domenica 3 gennaio 2016

Miele, dal nespolo al millefiori un dolce… viaggio

Il miele Florape Il miele Florape ph. SiciliaWeekend
Dolce, buono, salutare. In una sola parola: miele. Dal latte e miele della colazione al dolcetto di fine serata il miele è davvero un toccasana per il corpo. Vi portiamo allora in viaggio, seguendo la scia lasciata dalle api.
Punto di partenza e anche di approdo del nostro mini tour gastronomico a base di miele è il piccolo centro di Santa Cristina Gela, in provincia di Palermo. Lì, fra le campagne intrise di cultura arbereshe, sorge una piccola azienda a conduzione familiare che ha deciso di scommettere sull'apicoltura, Florape. E, dopo avere creato un laboratorio per l'estrazione del miele, Peppino Ciancimino e famiglia hanno deciso di lavorare con un'ape particolare, un'ape che potesse rappresentare al meglio il territorio in cui sorge la produzione. Ecco che entra in gioco l'ape nera sicula, una specie divenuta anche presidio slow food, che è particolarmente adatta a vivere nel clima caldo di Sicilia.
Poi ci sono le arnie, tutte installate all'interno di tenute certificate in biologico. Il risultato è una “gamma” di miele da far venire l'acquolina in bocca.

Miele di Nespolo, una vera prelibatezza

Fiore all'occhiello della produzione targata Florape è il miele di nespolo, un miele molto delicato ed anche l'unico a nascere da una fioritura invernale. La sua colorazione bianco pallido ed il suo gusto semplice rendono questo miele un vera principessa delle papille gustative.
L'odore dei fiori di nespolo è infatti particolarmente intenso e insieme delicato. Questo perché la natura ha offerto alle api la possibilità di nutrirsi anche in un periodo ostile come quello invernale. Ne viene fuori una sublimazione del gusto e dei profumi. E poi ci sono i classici: il miele di sulla, o quello millefiori che nasce dai magnifici agrumeti biologici presenti nel territorio palermitano.

Miele fa rima con salute

Lo si sa da tempo ma la scienza corre sempre più in aiuto degli appassionati di miele. Esso è infatti uno dei più importanti alimenti salutari che il corpo umano possa ricevere in dono. Ci sono tantissimi antiossidanti e tante altre proprietà organolettiche che fanno del miele un vero antibiotico oltre che antibatterico naturale. E poi è buono. Latte e miele, fette al miele o dolcetti al miele, per poi passare ai formaggi con il miele. In cucina lo si può usare davvero ovunque.
INFORMAZIONI UTILI
Per vedere da vicino come nasce un vasetto di miele, o ricevere informazioni utili legate al mondo dell'apicoltura potete contattare l'azienda Florape ai numeri 091. 872 8831 cell. 3394874150 o cliccare su florape.it
info: http://siciliaweekend.info/sw/cibo/item/2649-miele,-dal-nespolo-al-millefiori-un-dolce…-viaggio.html

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie