giovedì 8 settembre 2016

Fra i colori del museo del carretto siciliano di Petralia Soprana


Villa Sgadari è il nome di un luogo che sembra essersi fermato nel tempo, proprio come il bel borgo di Petralia Soprana, sulle Madonie. Un leggero fascino retrò e poi la bellezza di ciò che circonda l’immobile rimesso a nuovo da un gruppo di ragazzi che, oltre a gestire il museo del carretto siciliano, si occupa di coltivare alberi da frutto autoctoni e dalle varietà antiche.
PetraViva Madonie, questo il nome della società che gestisce la villa, ha così trasformato le stanze di questa residenza nobiliare, nelle sale di un museo che ripercorre l’intera storia siciliana del carretto. La scuola catanese, quella palermitana e le forme e i colori che ne contraddistinguono le livree dipinte a mano.

Museo del carretto siciliano, cosa vedere

All’interno del museo del carretto siciliano troverete pane per i vostri occhi, soprattutto se amate i colori. Le tinte accese degli antichi mezzi di trasporto merci attirano infatti l’osservatore pezzo dopo pezzo. Ci sono “pezzi” ottocenteschi ed altri più moderni. Ruote e interi carretti rimessi a nuovo con grande maestria e cura per i particolari.
Potrete così ripercorrere un pezzo della storia siciliana e soprattutto rifare un tuffo nella storia attraverso le raffigurazioni decorate sui carretti stessi. Una storia a colori che fa l’occhiolino alla chanson de roland. Oltre ai carretti, in una sala, ci sono anche antichi pupi siciliani che completano il percorso museale.
Poi c’è l’esterno. Il verde e l’atmosfera da relax ottocentesco. Un luogo per conoscere e rilassarsi sia dentro che fuori.

Villa Sgadari e museo del carretto a Petralia Soprana: info utili

Per visitare il museo del carretto siciliano di Petralia Soprana occorre prenotare o mandare una mail con anticipo a petravivamadonie@gmail.com (333.4463454 – 3299139494).
Per arrivare a villa Sgadari vi conviene fermarvi a Petralia Soprana e chiedere sul posto. La villa si può comunque raggiungere anche a piedi dal centro del paese.

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie