sabato 4 febbraio 2017

Domenica 5 febbraio 2017 Monte Maranfusa e ponte di Calatrasi Guida: Luigia Di Gennaro

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, montagna, spazio all'aperto e natura
Le Colline di Roccamena sono uno dei luoghi in cui affiorano rocce che permettono di fare ipotesi più precise che altrove su un intervallo di tempo della storia geologica del Mediterraneo. Oltre a ciò presentano vestigia di uso umano che ne fanno un sito studiato dal punto di vista storico e archeologico. Il percorso a piedi inizia da una vecchia cava di pietra, chiusa nel 1987, che mette a nudo un'interessante sezione stratigrafica del Giurassico, procede poi con una sterrata che ripercorre una delle vie di accesso ai ruderi dell'abitato di Monte Maranfusa, un insediamento elimo-sicano. Alla sommità del rilievo (476 m s.l.m.) si trovano anche i resti di un castello medievale dominante la valle del Belice. Nel pomeriggio visita del mulino Calatrasi e dell’omonimo ponte.

Programma:

Raduno dei partecipanti a Piazzale John Lennon ex Giotto (Palermo) alle ore 8.45 e partenza alle ore 9.00 per scorrimento veloce Palermo Sciacca, svincolo Roccamena (SP27bis). A piedi lungo sterrate e sentieri fino in cima del Monte Maranfusa (476 m s.l.m.). Rientro a Palermo previsto per le 17.00. Mezzi propri, con possibilità di chiedere passaggio. Pranzo al sacco.

Scheda tecnica:
Dislivello: m 250 circa;
lunghezza del percorso: km 5 km circa;
natura del percorso: sterrate e tratti di terreno naturale;
difficoltà: escursionistica facile (uno/due omini).

Quota di partecipazione € 8,
Eventuale condivisione spese trasporto: € 14 ad equipaggio.

Informazioni: Luigia 3286655656

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie