sabato 11 marzo 2017

18 marzo – 19 marzo - Week End in Cammino - Magna Via Francigena da Prizzi a Stazione Platani attraversando Castronovo

L'immagine può contenere: montagna, nuvola, sMS, spazio all'aperto e natura
Nel cuore della Magna Via Francigena.
L'escursione inizia con appuntamento a Palermo dove un mezzo effettuerà il transit se il gruppo supera le 10 persone.

Arrivati a Prizzi, la tappa inizia al centro storico del paese dei Sicani, in prossimità della chiesa madre e dal municipio, sede della “universitas prixiensis”.
Si lascia il paese seguendo la trazzera pubblica che si diparte dal fontanile. La trazzera prosegue fin quasi la frazione di Filaga, che riporta al toponimo greco bizantino “fulakein, far da vedetta”, dandoci il senso dell’avanposto di controllo della viabilità principale lungo l’asse tardi antico.
Il percorso prosegue verso est in direzione delle Riserve Naturali Monte Carcaci e Santa Caterina, polmoni verdi tra le distese coltivate a grano e frumento.
All'area di sosta del Rifugio Forestale Carcaci, ci si fermerà per il pranzo, a sacco e a carico dei partecipanti.
Si continua a camminare lungo la trazzera acciottolata chiamata “via militare”, fino ad arrivare al Villaggio Reina, borgo abbandonato che offre al camminatore uno scorcio di vita del secolo scorso.
Gli ultimi km permettono di giungere lungo il percorso che porta sull’altopiano del Kassar, zona archeologica di primaria importanza.
Il pianoro fortificato protegge dall’alto il borgo e la via, scendendo la ripida “Scala della Madonna”, finisce la sua corsa presso la piazza del Municipio sotto l’insegna della Magna Via Francigena.

Arrivati in paese ci si sistemerà negli alloggi ad ospitalità diffusa della rete delle Ospitalità Diffuse della Francigena di Sicilia.
Si cenerà con "menù fisso pellegrino", tutti insieme presso un risto-pub in paese.
(qualunque esigenza alimentare particolare, VA COMUNICATA AL MOMENTO DELL'ISCRIZIONE).

La domenica, sveglia, colazione presso la Pasticceria Dolce Tentazione del pastry chef francigeno Giuseppe Sparacello.
A seguire visita della Rocca di San Vitale e del sito archeologico arabo-normanno.
La marcia riprende verso il Casale di San Pietro dove si visiterà la chiesa all'interno del casale al di là del Platani per poi dirigersi verso la stazione di Cammarata dove si riprenderà il treno per Palermo/Agrigento.

Costo Totale dell'escursione: € 90
(i prezzi comprendono transit Palermo > Prizzi, pernotto in ospitalità diffusa, cena, colazione, servizio guida)

Min Iscritti: 12
Max Iscritti: 20

Responsabile percorso:
Guida GAE Gregorio Chiarenza +39 335 631 8247

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie