mercoledì 19 aprile 2017

Trekking in Sicilia a maggio con vaicoltrekkingsicilia.com - 28 aprile/01 maggio 2017 – TREKKING DEL SANTO – IL CAMMINO DALL’ETNA AI NEBRODI DI SAN NICOLO’ POLITI; 06 maggio 2017 – MANIACE TURISMO ED OBELISCO DI NELSON; 07 maggio 2017 – DAL BORGO DI CARCACI AL PONTE DEI SARACENI; 06,07 maggio 2017 – WEEKEND TRA I FEUDI E LE LAVE DEL FIUME SIMETO; 10 maggio 2017 – LUNA PIENA TRA I CAMPI IBLEI – DIGA SANTA ROSALIA; 12,13,14 maggio 2017 – MADONIE TRA SPLENDIDI BORGHI E MONTAGNE; 19,20,21 maggio 2017 – EOLIE ISLAND,SALINA e VULCANO; 27,28 maggio 2017 – LA MIA ETNA; 01/04 giugno 2017 – LA DORSALE DEI NEBRODI;



28 aprile/01 maggio 2017 – TREKKING DEL SANTO – IL CAMMINO DALL’ETNA AI NEBRODI DI SAN NICOLO’ POLITI

Il Trekking del Santo, ha aperto la via dei cammini sacri in Sicilia. Ripercorre il cammino di San Nicolò Politi, Santo eremita che dall’Etna ha compiuto il suo viaggio arrivando sui Nebrodi ad Alcara li Fusi. Tra Etna e Nebrodi un impegnativo trekking di 4 giorni tra boschi, sentieri, paesi, sterrati, asfalti e tante suggestioni. Giornate finali ad Alcara li Fusi dove tutto il paese ci aspetta per festeggiare il nostro arrivo. Si dorme in accantonamento in sacco a pelo presso sale, rifugi, Eremi.
La prima tappa parte da Adrano e raggiunge la c/da Aspicuddu sull’Etna giungendo alla Grotta del Santo che segna il Primo Passo del Cammino. Poi si cammina sulle lave per arrivare a Case Prato Fiorito per accamparsi e passare la notte. Secondo giorno di cammino ancora sull’Etna attraversando Piano dei Grilli, Bronte ed arrivando a Maniace verso il Castello di Nelson un tempo Abbazia Snata Maria di Maniace dove S. Nicolò Politi fu ospitato e passò la notte.
Terzo giorno di Cammino sui Nebrodi attraverso passaggi sui torrenti, boschi, radure, lungo la Dorsale dei Nebrodi per un tratto per arrivare al Bosco di Mangalaviti e quindi a P.lla Gazzana e finalmente all’Eremo di San Nicolò Politi ai piedi delle Rocche del Crasto.
Ultimo giorno dall’Eremo ad Alcara Li Fusi, pèassando dall’Acqua Santa e visitando il Borgo di Alcara e l’accoglienza in piazza per l’arrivo del Trekking del Santo.
Guida: Attilio Caldarera349 7362863attiliocaldarera@gmail.com –www.attiliocaldarera.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com
Quota: € 65,00 in sacco a pelo (comprendono:  assicurazione, pernottamento in sacco a pelo, donazioni nei luoghi di ospitalità, transfer e assistenza pulmino). I costi non comprendono: pasti e colazioni durante il percorso.
Ritrovo:  venerdì 28 aprile, ore 15,00 Adrano (CT).Fine escursione: lunedì 01 maggio, ore 17,00 Alcara Li Fusi (ME).Viaggio: utilizzo auto propria e pulmino. Difficoltà: Impegnativa.Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking, sacco a pelo, zaino.

06 maggio 2017 – MANIACE TURISMO ED OBELISCO DI NELSON

Le terre dei Nelson nel territorio di Maniace tra Etna e Nebrodi. Un sentiero escursionistico per raggiungere a quota 1550 metri la Serra del Mergo dove si erge l’Obelisco di Nelson. Escursione tra sorgenti d’acqua, rifugi, boschi, torrenti. Al rientro per concludere una breve visita alla Cascata delle Balze ed al Castello di Nelson.Guida: Attilio Caldarera, 3497362863,  attiliocaldarera@gmail.com –www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.comQuota € 10,00 (guida, organizzazione) Altro: pranzo al sacco a cura dei partecipantiOrario: dalle 10,00 alle 17,00.Ritrovo: sabato 06 maggio, ore 10,30 Maniace.Fine escursione:  sabato 06 maggio, ore 17,00 Maniace.Viaggio: utilizzo auto propria. Difficoltà: Media.Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking.

07 maggio 2017 – DAL BORGO DI CARCACI AL PONTE DEI SARACENI

Escursioni tra Feudi, Ponti medievali e Lave del Simeto. Trekking bellissimo con un sentiero che ci farà conoscere le meraviglie di questa zona della Sicilia. Dal Borgo di Carcaci nobili dimora medievale si parte con una camminata che ci porterà lungo i più bei passaggi del Simeto tra i canyon  e forre laviche per arrivare allo splendido Ponte dei Saraceni. Il trekking ad anello, adatto a tutti è lungo 12 chilometri da percorrere serenamente in una bellissima vallata al confine tra la provincia di Catania e quella di Enna. I passaggi in questo tratto dell’alto corso del Simeto con le forre laviche attireranno l’attenzione lungo il cammino.Guida: Attilio Caldarera, 3497362863,  attiliocaldarera@gmail.com –www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.comQuota € 15,00 (guida, organizzazione) Altro: pranzo al sacco a cura dei partecipantiOrario: dalle 10,00 alle 17,00.

Ritrovo: domenica 07 maggio, ore 10,0 Borgo di Carcaci.
Fine escursione:  domenica 07 maggio, ore 17,0 Borgo di Carcaci.
Viaggio: utilizzo auto propria. Difficoltà: Media.
Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking.


06,07 maggio 2017 – WEEKEND TRA I FEUDI E LE LAVE DEL FIUME SIMETO

Weekend per chi sceglie di passare due giorni unendo il sabato nel territorio di Maniace e la domenica nella zona di Adrano con le escursione all’Obelisco di Nelson e da Carcaci al Ponte dei Saraceni. Si passerà il pomeriggio in un bellissimo agriturismo con cena e colazione a base di prodotti tipici nel territorio tra Maniace, Bronte e Adrano.
Sabato:  Le terre dei Nelson nel territorio di Maniace tra Etna e Nebrodi. Un sentiero escursionistico per raggiungere a quota 1550 metri la Serra del Mergo dove si erge l’Obelisco di Nelson. Escursione tra sorgenti d’acqua, rifugi, boschi, torrenti. Al rientro per concludere una breve visita alla Cascata delle Balze ed al Castello di Nelson.
Domenica: DAL BORGO DI CARCACI AL PONTE DEI SARACENI Escursione tra feudi, ponti medievali e lave del Simeto. Trekking bellissimo con un sentiero che ci farà conoscere le meraviglie di questa zona della Sicilia. Dal Borgo di Carcaci nobili dimora medievale si parte con una camminata che ci porterà lungo i più bei passaggi del Simeto tra i canyon  e forre laviche per arrivare allo splendido Ponte dei Saraceni.
Il trekking ad anello, adatto a tutti è lungo 12 chilometri da percorrere serenamente in una bellissima vallata al confine tra la provincia di Catania e quella di Enna. I passaggi in questo tratto dell’alto corso del Simeto con le forre laviche attireranno l’attenzione lungo il cammino.
Guida: Attilio Caldarera, 3497362863,  attiliocaldarera@gmail.com –www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.comQuota € 30,00 (guida, organizzazione) Altro€ 50,00 (pernotto, cena, colazione, pranzo al sacco di domenica).Orario: dalle 10,00 di sabato alle 17,00 di domenica.Ritrovo: sabato 06 maggio, ore 10,30 Maniace.Fine escursione:  domenica 07 maggio, ore 17,00 Adrano.Viaggio: utilizzo auto propria. Difficoltà: Media.Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking.


10 maggio 2017 – LUNA PIENA TRA I CAMPI IBLEI – DIGA SANTA ROSALIA

La luna nel lago per questa escursione infrasettimanale e serale/notturna per ammirare in una sera di maggio la luna piena. Il territorio scelto è quello ibleo tra Ragusa, Giarratana, Palazzolo Acreide, Modica. L’itinerario permette di camminare attorno al Lago di Santa Rosalia, dagli altipiani che lo sovrastano e fino alle sue rive. Spuntino serale previsto dall’organizzazione.Quota € 15,00 (guida, organizzazione, degustazione serale) Orario: dalle 19,00 alle 22,30.Guida: Attilio Caldarera349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.com

12,13,14 maggio 2017 – MADONIE TRA SPLENDIDI BORGHI E MONTAGNE

Arrivano le Madonie per VaicoltrekkingSicilia. Tre giorni per godersi quante più bellezze questi luoghi possono mostrare. Cefalù  con le sue vie e la sua Rocca, Castelbuono con le sue bellezze, le Gole di Tiberio in canotto, escursioni alla Quacella al Vallone Madonna degli Angeli per scoprire gli Abies Nebrodensis, a Piano Battaglia ed agli Agrifogli Giganti di Piano Pomo.
Venerdì escursione a Piano Pomo, dal Rifugio Crispi tra i sentieri degli alberi monumentali. Sabato mattina escursione river trekking ed in canotto alle Golo di Tiberio, nel pomeriggio escursione alla Rocca di Cefalù. Domenica escursione al Vallone Madonna degli Angeli, sentiero degli Abies Nebrodensis ed a Piano Battaglia.
Quota € 40,00 (guida, organizzazione, giro in canotto alle gole di Tiberio) Altro€ 100,00 (pernotti, cene, colazioni). Orario: dalle 15,00 di venerdì alle 17,00 di domenica.Guida: Attilio Caldarera349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.com


19,20,21 maggio 2017 – EOLIE ISLAND,SALINA e VULCANO

#isoleeolie,#mare,#camminate,#granite,#panecunzatu,#giroinbarca,#trekkingmontefossa, #rinella, #pollara, #casailpostino, #trekkingsulmare, #panoramistupendi, #alloggisulmare, #seratesullisola, #malvasia, #vaicoltrekkingsicilia sono alcuni degli hashtag che i tre giorni da vivere nell’isola con più sentieri da trekking può offrire tra trekking, vita e  ospitalità eoliana. Tre giorni due notti. Albergo/borgo sul mare a Lingua dove poter fare il bagno e gustarsi le migliori granite e “pane cunzatu”. Tre escursioni sull’isola dal venerdì con l’escursione a Vulcano e poi a Salina direttamente in barca privata per vederla avvicinare e poi per la serata. A Salina le due escursioni il sabato e la domenica nell’isola verde e le sue cime Monte Fossa delle Felci e Monte dei Porri. Ma anche passeggiate a Pollara nei luoghi del Postino. Trekking, relax, panorami assicurati.Quota € 40,00 (guida, organizzazione) Altro€ 110,00 (pernotti, cene, colazioni). Orario: dalle 10,00 di venerdì alle 18,30 di domenica.Guida: Attilio Caldarera349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.com

27,28 maggio 2017 – LA MIA ETNA

L’Etna è “a muntagna” siciliana ed anche il posto dove sono nato. Due giorni nel vulcano nei sentieri che bisogna sempre vedere e rivedere per sentirsi siciliani. Il sentiero per la valle del Bove tra Schiena dell’Asino, Montagnola, Serra del Salifizio, e poi ancora la pista altomontana con i suoi rifugi.
Pernottamento in agriturismo e sorprese serali attorno al fuoco passando la serata nel bosco in compagnia, arrustuta e passeggiate. L’Etna è questa!….e tanto altro.
Sabato escursione lungo la Schiena dell'Asino e poi discesa lungo la Serra del Salifizio. Poi spostamento in agriturismo per la sistemazione ed attività pomeridiana tra i boschi.
Domenica escursione ad anello lungo i sentieri della Pista Altomontana, Piano Fiera, Monte Gallo, Rifugio Poggio La Caccia, Rifugio Galvarina, Monte Albano.
Quota € 30,00 (guida, organizzazione) Altro€ 50,00 (pernotto, cena, colazione, pranzo al sacco di domenica). Orario: dalle 10,00 di sabato alle 18,30 di domenica.Guida: Attilio Caldarera349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com – www.attiliocaldarera.com

01/04 giugno 2017 – LA DORSALE DEI NEBRODI 

Ancora una volta l’evento escursionistico sui Nebrodi sarà questa esperienza organizzata all’interno del Nebrodi Outdoor Fest 2017. Una avventura unica in Sicilia. Esperienza impegnativa ma per vivere davvero i Nebrodi. Trekking di 4 giorni e 3 notti che attraversa il più lungo itinerario escursionistico dell’isola la Dorsale dei Nebrodi seguendo il tracciato del Sentiero Italia. Si percorre il Parco da est a ovest per 70 Km. Il tragitto permette di godere dei panorami e degli ambienti naturali più belli del Parco, dalle faggete ai laghi di montagna. Organizzazione Attilio Caldarera e Ass. I Nebrodi.Guida: Attilio Caldarera349 7362863attiliocaldarera@gmail.com –www.attiliocaldarera.com – www.vaicoltrekkingsicilia.com
Quota di partecipazione: € 190,00 (comprendono: guida, assicurazione, organizzazione, pernottamenti alternati in tenda, accantonamento e rifugi, cene, pranzi al sacco, colazioni, transfer).Ritrovo: giovedì 01 giugno, ore 07,00 Santo Stefano di Camastra o Floresta (ME).Fine attività: domenica 04 giugno, ore 17,00 Santo Stefano di Camastra (ME).Viaggio: utilizzo auto propria, transfer con pulmino. Difficoltà: Impegnativa.Attrezzatura necessaria: abbigliamento da trekking, zaino, sacco a pelo.
La Dorsale dei Nebrodi è l’itinerario più spettacolare ed avventuroso all’interno del Parco; una traversata di quasi 70 km in prossimità della cresta montuosa dell’area protetta più grande della Sicilia. Straordinaria la varietà di ambienti, paesaggi, flora, fauna che si potranno osservare durante il trekking: boschi maestosi e fittissimi (faggete di Pizzo Fau, Mangalaviti, Serra del Re), rarità botaniche (bosco della Tassita), zone umide di grande interesse e fascino (Maulazzo, Biviere, Cartolari, Trearie), spettacolari punti panoramici (solo alcuni tra i più belli: P.lla Pomiere, Monte Pelato, P.lla Biviere, P.lla Testa). I centri abitati di riferimento sono Floresta, ad Est, comune più alto della Sicilia (1272 m s.l.m.) e Mistretta, ad Ovest (950 m s.l.m.), L’itinerario che andremo a percorrere si suddivide in 4 tappe e sarà percorso da Est ad Ovest, partendo da Case Badessa (Tortorici) e arrivo presso l’Urio Quattrocchi (Mistretta). Non verranno percorsi a piedi i primi e gli ultimi km, su strada asfaltata e meno significativi dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. Per quanto riguarda i pernottamenti, il trekking prevede il bivacco in tenda o l’accantonamento in sacco a pelo in aree e strutture appositamente individuate.
Attilio Caldarera - Vai col Trekking Sicilia
Escursioni, Trekking, Viaggi a piedi in SiciliaGuida Ambientale Escursionistica e Istruttore (AIGAE)
Esperto in Sviluppo Locale e Politiche delle Aree Naturali Protette
Cell: (+39) 349 7362863

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie