venerdì 5 maggio 2017

07 maggio - Camminata per AISF · Organizzato da Aisf Onlus Ass. Italiana Sindrome Fibromialgica Sezione Bagheria-Palermo

Nessun testo alternativo automatico disponibile. 
La fibromialgia è una malattia che colpisce il sistema muscolo scheletrico, causando dolori diffusi, stanchezza. Sono comuni altri sintomi come apatia, depressione, attacchi di panico, problemi alla vista, vulvodinia etc… Tutto ciò rende la qualità di vita pessima. La fibromialgia è una malattia invalidante ma lo stato italiano non lo riconosce. Oggi ne è colpito il 3 % della popolazione di cui il 90 % donne. Non essendo riconosciuta come malattia invalidante, tutte le terapie sono a carico del paziente, tra cui le visite specialistiche, i farmaci (cannabis terapeutica compresa), gli integratori, le terapie, le varie discipline come yoga, piscina, etc…
I costi da sostenere sono molto alti.
La vita di un fibromialgico è incomprensibile per chi gli sta accanto.
Del resto avete mai provato, a freddo, a fare una scalata di una montagna senza risposo? Provate e l’indomani non riuscirete ad alzarvi dal letto, dai dolori e dalla stanchezza.
Bene un fibromialgico vive così 24 ore su 24, mese su mese, 365 gg su 365 gg, il suo corpo è trafitto da lame pungenti, il suo riposo è senza “riposo”, i suoi muscoli sono tesi da far male solo per aver salito 3 scalini, tutto diventa pesante, stancante, anche asciugare i capelli, che sembra un gesto banale, diventa doloroso tanto da fermarsi ogni 30 secondi, fare una passeggiata diventa impossibile, pensare di organizzare un giorno al parco, ad un centro commerciale, al mare, in montagna è vera UTOPIA. Un fibromialgico non può organizzare nulla, vive al momento al secondo. E a nulla serve essere ottimisti, propositivi, non serve a nulla.
Il fibromialgico vive imprigionato in un corpo che chiede aiuto. LO STATO deve riconoscere questa malattia affinchè noi FIBRINI possiamo essere RICONOSCIUTI dal Sistema Sanitario.
NOI ESISTIAMO, i nostri familiari esistono, i nostri amici esistono.
Vi chiediamo di essere tutti presenti alla marcia di sensibilizzazione che si svolgerà domenica 07 maggio 2017 a Palermo, dalle ore 10,00 alle ore 13:00 da Piazza Croci a Piazza Verdi.

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie