martedì 16 maggio 2017

I trekking più belli di Sicilia. Le guide

 trekking più belli di Sicilia, gli itinerari e le informazioni utili in guide tascabili da scaricare gratuitamente in pdf. Per gli amanti della natura e dell’escursionismo ecco la mappa completa sui luoghi da non perdere.
I trekking più belli di Sicilia. Le guide – foto @Stefania Tirella
Dalle facili passeggiate sull’Etna ai paesaggi mozzafiato come quello delle Rocche del Crasto, dagli itinerari che toccano il mare, come quello dell’oasi di Vendicari, perla in provincia di Siracusa, a quelli relazionali come accade a Sant’Angelo Muxaro, in provincia di Agrigento. Dai rigogliosi boschi di Ficuzza, a due passi da Palermo, alla suggestiva Cava d’Ispica in provincia di Ragusa, passando da monte Cammarata, dall’eremo di San Felice e dal percorso sulle Madonie degli Abies nebrodensis, non c’è luogo della Sicilia che non abbia angoli da esplorare.
Per i turisti e gli appassionati di natura, di trekking ed escursionismo, SiciliaWeekend, SiciliaOutdoor e Tasca d’Almerita firmano eleganti guide da scaricare gratuitamente con tutte le informazioni sui percorsi, i dettagli tecnici e i professionisti con certificazione che possono accompagnarvi in escursione in tutta sicurezza.
Per assaporare al meglio la natura di Sicilia e viverla camminando a piedi dalle vette alle spiagge sul mare…

Trekkig in Sicilia, gli itinerari e le guide

Ecco gli itinerari e i link per scaricare gratuitamente le guide in Pdf. (Sono stampabili in A4 e possono essere piegate in formato tascabile).
LE ROCCHE DEL CRASTOSCARICA LA GUIDA
Su in alto a dominare albe e tramonti, in compagnia di aquile e grifoni. Sono le Rocche del Crasto, uno dei simboli dell’escursionismo siciliano. Uno di quei luoghi in cui, una volta arrivati, non si vorrebbe più scendere. Un posto per gli amanti del trekking e della natura selvaggia.
CAVA D’ISPICA, LA CITTA’ NELLA ROCCIASCARICA LA GUIDA
Un microcosmo di bellezze naturalistiche ed insieme un luogo di storie millenarie che affondano le radici nella nostra cultura. E’ Cava d’Ispica, un gioiello in provincia di Ragusa, da esplorare con un trekking che vi farà immergere in un universo davvero unico.
SULLE TRACCE DEL RE SICANO KOKALOSSCARICA LA GUIDA
Siamo al centro della Sicilia, nel territorio dei Monti Sicani. Un ambiente unico e variegato che regala all’escursionista la possibilità di vivere esperienze molto diverse in pochi chilometri quadrati. Qui andremo ad esplorare il territorio di Sant’Angelo Muxaro, in provincia di Agrigento.
VENDICARI E LA VIA ELORINASCARICA LA GUIDA
L’oasi di Vendicari è un paradiso terrestre in provincia di Siracusa. Gli uccelli migratori la scelgono per una piacevole sosta durante il viaggio, gli uomini perché il suo territorio è unico e insieme vario. Un’escursione a Vendicari regala la possibilità di godere del mare e insieme di una natura incontaminata in cui l’escursionista può ritrovare se stesso.
ACQUATREK SUL FIUME SOSIOSCARICA LA GUIDA
Camminare sull’acqua è il sogno di tutti. Fra le rocce del fiume Sosio, nel Parco dei Sicani, il sogno si trasforma in realtà. Si entra anche tra le acque del torrente per un’escursione suggestiva ed emozionante con bagno nelle piscine naturali del fiume.
FICUZZA, IL BOSCO DEL RE E L’ANTICA FERROVIASCARICA LA GUIDA
Poco distante da Palermo sorge il borgo di Ficuzza. Luogo d’incanto immerso nel famoso bosco che è un piccolo paradiso per gli amanti del trekking e delle escursioni.
ETNA, PASSAGGIO A SUD OVESTSCARICA LA GUIDA
I colori cangianti del vulcano Etna, la sua natura incontaminata e le piante cresciute nei luoghi di splendide colate laviche. Un itinerario per vivere queste meraviglie.
I MEGALITI DELL’ARGIMUSCO E IL BOSCO DI MALABOTTASCARICA LA GUIDA
I Megaliti dell’Argimusco e il bosco di Malabotta sono un luogo di magia per ogni escursionista. La bellezza del paesaggio, l’incredibile storia legata alla Stonehenege di Sicilia e all’archeoastronomia fanno di questo luogo una tappa obbligata durante un viaggio naturalistico in Sicilia.
MONTE CAMMARATASCARICA LA GUIDA
Siamo nel cuore della Sicilia, sui Monti Sicani, in un’area che tocca sia la provincia di Palermo che quella di Agrigento. La Valle del Belice e quella del Platani si toccano regalando al paesaggio scenari unici. Monte Cammarata è la vetta più alta di quest’area e la si può esplorare senza troppe difficoltà in escursione.
L’ITINERARIO DEGLI ABIES NEBRODENSISSCARICA LA GUIDA
Sulle Madonie, in territorio di Polizzi Generosa, sorgono alberi antichissimi: gli Abies nebrodensis. Un itinerario vi porta alla scoperta di questi esemplari viventi della preistoria.
L’ANELLO DELL’EREMO DI SAN FELICESCARICA LA GUIDA
A due passi da Palermo si aprono le porte per scenari da favola e alla portata di tutti. Luoghi dove regna ancora la serenità nonostante la città sia vicina. Luoghi dove poter trovare pace con una semplice e variegata escursione nella riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto.
Credits
Il progetto Trekking è stato ideato da SiciliaWeekend e Sicilia Outdoor, nelle persone di Dario La Rosa (giornalista) e Attilio Caldarera (guida escursionistica Aigae).
La grafica è stata curata da Adriano Alecci e le traduzioni da Valeria Balistreri.
Un ringraziamento va a Tasca d’Almerita per aver creduto e sponsorizzato il progetto e alle realtà escursionistiche siciliane che hanno aderito con piacere all’iniziativa.
fonte: http://siciliaweekend.info

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie