mercoledì 28 giugno 2017

29 giugno — 24 settembre 2017 -Solar Plexus / Marco Cassarà / n38e13

L'immagine può contenere: cielo, sMS, spazio all'aperto e natura
N38E13   SOLAR PLEXUS MARCO CASSARA’
A CURA DI GIUSI DIANA

SOLO SHOW 29 giugno — 24 settembre 2017
OPENING 29 giugno 2017 H 19 — 24

N38E13 Via Maqueda, 7 Palermo (IT) info@n38e13.com www.n38e13.com

N38E13 è lieta di presentare la prima personale in galleria di Marco Cassarà (Palermo 1984) dal titolo "Solar Plexus". La mostra, a cura di Giusi Diana, che inaugura giovedì 29 giugno dalle 19,00 alle 24,00 ed è visitabile su appuntamento fino al 24 settembre, presenta una serie di opere inedite dell'artista siciliano, accomunate da un unico medium, la pittura.
L'esposizione prende il nome da un piccolo libro d'artista del 2015 presente in mostra; composto da poco meno di 200 pagine, è quasi uno spettrogramma cartaceo che materializza i "suoni" dell'interiorità, attraverso affioramenti cromatici densi e preziosi, che scaldano la superficie talora cupa e bituminosa, oppure chiara e adamantina.
Lo spazio espositivo di N38E13 sarà dominato dall'installazione "Nerve Net", in cui pittura e scultura si fondono armonicamente. Si tratta di monocromi pittorici su tronchi d'albicocco grezzi disposti nello spazio, seguendo la forma e la disposizione degli organi del corpo umano. Infine completa l'esposizione un’opera di grandi dimensioni della serie "The Rising", un dipinto su cuoio conciato, in cui il colore sembra trasudare dalla materia organica, combinandosi alla potenza espressiva e arcaica della pelle.
Così Giusi Diana nel testo di presentazione: "la ricerca di Cassarà si muove nell'ambito dell'astrazione simbolica, con implicazioni in chiave metafisica, nel solco della tradizione pittorica e filosofica sia orientale che occidentale. Nelle opere in mostra la via d'accesso universale ad un mondo altrimenti di soggettiva intuizione è la potenza mistica del colore. La risonanza interiore, nei suoi dipinti, si fa fisica attraverso il potere evocativo del colore che mette in vibrazione la nostra intelligenza spirituale, una sorta di sopita consapevolezza, o meglio di ancestrale ricordo che agisce per il tramite psichico."
La mostra sarà accompagnata, in occasione del finissage, da un catalogo d'artista, con testi critici della curatrice, prodotto in edizione limitata.
Titolo
Marco Cassarà, Solar Plexus
Curatore Giusi Diana
Sede N38E13 - via Maqueda, 7 Palermo
Progetto di allestimento Agnese Giglia
Progettazione grafica Leonardo Vaccaro
Data e orario inaugurazione giovedì 29 giugno h. 19,00
Date apertura mostra 30 giugno-24 settembre
Orario di visita su appuntamento
telefono/mail +39 3478877794 / info@n38e13.com
contatti stampa press@n38e13.com
____________________
MARCO CASSARA’
____________________
è nato a Palermo nel 1984, collabora da diversi anni con Dimora Artica di Milano e Von Holden Studio/Zelle Arte Contemporanea di Palermo. Ha esposto in mostre personali, tra cui: Pygmalion, a cura di Andrea Lacarpia, Dimora Artica, Milano 2015, e Un due tre stella a cura di Guillame Von Holden, Zelle Arte Contemporanea, Palermo 2013.
Tra le mostre collettive a cui ha preso parte: Passengers That Come And Go, a cura di Fondazione Malutta, Tulla - Culture Center, Tirana, Albania. Collezione Malutta & Black Market, a cura di Fondazione Malutta, Monitor Gallery, Roma 2017; Fondazione Malutta meets the Albanian Pavilion, a cura di Leah Salkin Whitman, Simon Battisti e Fondazione Malutta, in occasione della 15. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, Arsenale, Padiglione Albania, Venezia 2016; Synopsis, a cura di Andrea Lacarpia, Dimora Artica, Milano; Studio Volante#1, a cura di Studio Volante e Rivista Scioc, Pastificio Cerere, Roma; Nuove forme del sacro, a cura di Rivista Scioc, Aula Arena – Unical, Cosenza; Handbooks, a cura di Valentina Barbagallo e Giuseppe Mendolia Calella, Centro Culturale Polivalente, Catania 2015; Seance room a cura di Andrea Lacarpia, Galleria Cart, Monza 2014; Scrapbook – Album de Recortes, a cura di Sergio Zavattieri, Kil Royal Gallery, Valencia; Brera Art /Green Energy Life- Nuovi modelli di vita alternativa, a cura di Chiara Canali, distretto di Brera, Milano; Frate Sole Sora Acqua, a cura di Famiglia Margini e Artoteca Vallisa, Chiesa di Santa Teresa, Bari 2013; Premio Italian Factory, a cura di Chiara Canali, First Gallery, Roma; Sweet Sheets III, Zelle Arte Contemporanea, Palermo 2010.
Attualmente vive e lavora tra Palermo e Zurigo.
www.marcocassar.com

________
N38E13
________
nasce, nel luglio 2013, da un’idea di Ennio Pellicanò di costituire un sistema culturale innovativo, di ricerca e di sperimentazione, di relazioni dinamiche tra luoghi e persone attraverso i linguaggi del contemporaneo. Si propone come sistema culturale ed economico che mette in relazione di reciproco scambio un’associazione e un’impresa, nei suoi spazi convergono, quindi, attività culturali e N38E13_boutique_BB, le cui camere sono lab_room che ospitano residenze d’artista e viaggiatori. Il suo pubblico, per costituzione, acquisisce una dimensione internazionale, dovuta alla convergenza nel luogo e nello spazio di viaggiatori di tutto il mondo.
N38E13 si occupa di ideazione, progettazione, organizzazione, produzione e promozione di progetti culturali, con particolare attenzione alla ricerca e alla sperimentazione. Promuove nuovi processi di accesso ai luoghi, di economia culturale, etici e di sviluppo e si propone come osservatore del territorio, in primo luogo del territorio locale e, attraverso un processo di costituzione di reti, dei territori altri.
Fra le attività svolte: ACCESS LANDSCAPE ACCESS collettiva internazionale e ciclo di residenze d’artista, a cura di Salvatore Davì e Katiuscia Pompili, N38E13 (2013) • FRAMMENTI DI PROGETTO AL BOCS, BOCS Catania (2013) • Relatori all’interno del Corso di Educazione all’imprenditorialità per gli studenti dell’Università degli Studi di Palermo “Imprenditorialità e lavoro nell’economia della conoscenza”(2014) • LA CAMERA DI GRANDE FORMATO E L’OCCUPAZIONE NOTTURNA DEI LUOGHI, workshop in collaborazione con l’artista sloveno Primoz Bizjak, N38E13 (2014) • SBARRAMENTO DI SOGLIA, performance/scultura sonora di mg.mas Marco Gasperini, a cura di N38E13, all’interno di “Nuvole - Viaggio nell’arte indipendente” Scicli, RG (2014) • OPEN STUDIO di Stefano Canto, a cura di Salvatore Davì, N38E13 (2014) • ALL THAT FALL, installazione site-specifica di Stefano Canto, a cura di Salvatore Davì, presso la Cappella dell’Incoronazione di Palermo (Spazio Off Museo Riso) in collaborazione con Riso - Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia (2014) • Candidatura alla XXIV edizione del COMPASSO D’ORO, nella categoria “Design dei Servizi” (2016) • INTERAZIONI SONORE, progetto sul sound contemporaneo in collaborazione con l’artista/musicista Domenico Sciajno, N38E13 (2016, 2017) • DEATH – workshop sul disegno e i sintomi di morte, in collaborazione con l’artista Francesco Lauretta, N38E13 (2016) • BECOMING CONNECTIONS #1 ENTROPIE NAPOLI>PALERMO N40E14>N38E13, collettiva a cura di Raffaella Barbato, N38E13 (2016) • SP #1 SOUND PERFORMANCES degli artisti HATORI YUMI, FRANZ ROSATI ed MG.MAS, N38E13 (2016) • Selezionato per la partecipazione a “NESXT – INDIPENDENT ART FESTIVAL” con il progetto “MUSIC FOR THE QUEEN Studio n.3” di Alessandro Librio a cura di Giusi Diana, Torino (2016) • 100 K, progetto personale dell'artista Cutway Francesco Tagliavia, a cura di N38E13, N38E13 (2016) • BECOMING CONNECTIONS #1 CRASH PALERMO/NAPOLI N38E13/N40E14, collettiva a cura di Maria Stella Di Trapani in collaborazione con N38E13 presso L'asilo (ex Asilo Filangieri) di Napoli (2016) • DES-ASTRE / ART RESIDENCE IN SICILY / CARLOS RIVERA, 19-02 – 24-03, a cura di N38E13, N38E13 (2017) • ENTRE-DEUX / SOUND INSTALLATION / FRANCE JOBIN, N38E13 (2017).

__________________
N38E13 Via Maqueda, 7 Palermo (IT) info@n38e13.com www.n38e13.com

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie