venerdì 30 giugno 2017

LIBRI: Il dio denaro di Giorgio Bocca - Mondadori

"In tutte le città americane la new economy sta lasciandosi alle spalle una scia di disoccupati, e i simboli di internet - gli 'e' o 'com' - che appiccicati al nome di un'azienda bastavano a lanciarla sul mercato, ora suonano come campane a morto". Dopo la sua puntuale requisitoria contro il grande abbaglio della new economy, scritta quando ancora veniva presentata come la panacea di tutti i mali, Bocca torna a occuparsi di attualità. E prende di mira il mercato borsistico e le alchimie finanziarie che hanno ammaliato e poi abbandonato migliaia di risparmiatori, ma anche le nuove frontiere del lavoro in cui, dietro al miglioramento statistico dell'occupazione, una maggioranza di italiani vede diminuire le proprie garanzie (anche di guadagno) a dispetto di un aumento del carico di lavoro. Bocca porta quindi alla luce le grandi contraddizioni di un paese che continua a essere spaccato in due, e non solo geograficamente, le riforme mancate, le deficienze della classe dirigente e le grandi illusioni prontamente smentite dai fatti

Nessun commento:

Posta un commento

ciao. lascia il tuo commento, sarà pubblicato al più presto. grazie