venerdì 31 marzo 2017

Camminare: fallo così per bruciare il grasso e perdere peso

E’ uno dei migliori esercizi per il nostro organismo, è molto semplice e non si ha bisogno di attrezzatura: camminare fa bene alla salute, ci fa perdere peso e migliora l’umore. Il grasso, distribuito su tutte le aree del corpo, si accumula più abbondantemente in alcune zone come la pancia.
Non è possibile bruciare il grasso di una sola area, ed è per questo che per ridurre il girovita bisogna bruciare il grasso in tutto il corpo. Camminare è utile proprio per questa ragione: è un esercizio completo che favorisce la combustione del grasso.
Camminare dai 30 ai 60 minuti a una velocità che possa portare il ritmo cardiaco ad un 60-70% della sua capacità brucia l’85% delle calorie sotto forma di grassi.
Camminare a passo moderato per 30-60 minuti non solo brucia il grasso, ma favorisce lo sviluppo dei muscoli portando all’aumento del metabolismo.
La formula è semplice: peso x distanza percorsa = energia spesa. Il tempo non è importante come la distanza, ma se si cammina più velocemente si bruciano più calorie.
Se si va a passo lento (circa 4 km/h), si bruciano 300 calorie ogni ora. Ma aumentando la velocità a 6 km/h è possibile bruciarne 360, mentre a 8 km/h se ne bruciano tra 400 e 500. In poche parole, se stai cominciando a camminare, è meglio aumentare la distanza percorsa piuttosto che aumentare la velocità.
Per bruciare calorie bisogna camminare distanze lunghe: si migliora la massa muscolare (sopratutto delle gambe).

Bastano soli 30 minuti al giorno di camminata per dare al tuo corpo il benessere totale di cui ha bisogno. Cuore, reni, ossa e non solo. Scopri tutti i benefici.

La salute è qualcosa di importante che non va assolutamente trascurata. Possiamo prenderci cura di noi in vari modi uno di questi è proprio attraverso la camminata giornaliera!
Potrà sembrarvi strano ma essa è in grado di allungare la vita e donare benefici a tutto i corpo. Non è cosa da poco poter ritagliare anche solo 30 minuti al giorno per fare una camminata a passo deciso. Oltre che a mantenerci in forma senza ingrassare, potrà giovare al sistema cardiovascolare, a prevenire il diabete, ad aumentare le difese immunitarie, ad allentare lo stress, rinforzare i muscoli e tanto altro ancora.

Camminare: Ecco i benefici

1. Allunga la vita
Questo perché la sedentarietà annulla e spegne lentamente l’uomo debilitando lentamente muscoli e arti. Se manteniamo sempre in allenamento il nostro corpo possiamo allontanare lo spettro di alcune malattie. Questo ci permetterà anche di vivere meglio!
2. Previene l’osteoporosi
Proprio per riallacciarci a ciò che stavamo dicendo prima, la vita sedentaria è nemica, soprattutto se c’è lo spettro dell’osteoporosi. Se si cammina ogni giorno possiamo stimolate e rafforzate le ossa, aumentandone la densità. Così facendo riusciamo a prevenire malattie come l’artrite e modifichiamo il decorso della malattia. Se conducessimo una vita prima di attività fisica le nostre ossa verrebbero divorate dall’osteoporosi.
3. Riduce il rischio di cancro
Passeggiare ogni giorni per almeno 30 minuti è davvero un toccasana e aiuta a prevenire l’insorgenza del cancro al seno. E’ stato dimostrato che le donne che praticano questa attività hanno circa il 15% di probabilità in meno di ammalarsi. Si è visto che la camminata scoraggia anche la formazione di cancro al colon e all’utero.
4. Rinforza il cuore e previene le malattie cardiache
Ebbene sì. La camminata allunga davvero la vita e come possiamo vedere, ci dona un cuore più forte e meno rischi.
Bastano anche solo 30 minuti al giorno per riduce drasticamente il rischio di malattie cardiache fino al 27%. Inoltre possiamo mantenere sotto controllo la pressione sanguigna senza che vi siano sbalzi, favorisce la riduzione del colesterolo e aiuta mantenere il diabete su livelli stabili.
5. Tonifica e sgonfia gambe e glutei
Camminare ogni giorno ci permette di mantenere anche una forma fisica invidiabile, tonifica il corpo soprattutto le gambe e i glutei (essendo maggiormente sotto esercizio). A chi non piace un corpo tonico e rassodato? Ebbene, la camminata è quello che fa per voi, soprattutto se non siete abituati all’esercizio fisico.
6. Allontana lo stress e la depressione
Prendersi mezz’ora di pausa può far bene anche alla psiche. Se siamo stressati e ci sentiamo giù di morale la camminata può aiutarci a ristabilire un naturale equilibrio psico-fisico. Questo tipo di attività fisica è una buona terapia per combattere la depressione ed allentare la tensione. Dopo 30 minuti, vedrete che vi sentirete rinate e ritroverete un senso di pace e tranquillità. Prativare questo tipo di attività ogni giorni può risultare davvero terapeutico. Provare per credere!

mercoledì 29 marzo 2017

02 aprile 2017 - Bosco Ficuzza con Silene e Pranzo in Masseria · Organizzato da AGRITURISMO-MASSERIA ROSSELLA strada provinciale 5,km 28,9, 90037 Piana degli Albanesi

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto e natura
In questo nuovo appuntamento si andrà alla scoperta della Riserva Naturale Orientata "Bosco della Ficuzza", lungo un percorso ad anello alle spalle della Real Casina di Caccia del Re Borbone Ferdinando III di Sicilia.

Attraverso il querceto, a 700 metri di altitudine, si potranno ammirare rarità botaniche e faunistiche presenti nell'area protetta.

Dopo l'escursione vi attenderà un fantastico pranzo a base di ricette tradizionali in Masseria.

NOTE TECNICHE:
Appuntamento ore 9.30 presso la piazzetta di Ficuzza (coordinate satellietari: 37°53′00″N - 13°22′40″E)
Difficoltà: Escursione facile che si svolge principalmente su sentiero dal fondo compatto.
Consigliate le scarpe da trekking.
Tempo di cammino: circa 3 ore pause comprese.
Costo a persona: 28 euro (include passeggiata e pranzo in Masseria)

02 aprile 2017 - Trekking tra i Fiori di Pesco - Lago Castello Pubblico · Organizzato da Associazione Sicani Outdoor e Associazione Turistica Vivivivona a Bivona

L'immagine può contenere: pianta, fiore, albero, cielo, spazio all'aperto e natura
Descrizione:
Percorso che attraversa il fiume Magazzolo tra pescheti in fiore. Vedremmo l'antico mulino abbandonato dello Scibè, mulino ad acqua costruito nel 1800, dove la natura se n’è impossessata, le vecchie case abbandonate di Ruina e il piccolo Castello che dà il nome al lago artificiale antica torretta di guardia saracena (una volta il fiume Magazzolo dall'arabo Magzil era navigabile).
Avremmo occasione di osservare vari tipi di uccelli migratori come il beccaccino il voltapietre il germano reale, gabbiani, l'airone bianco e cenerino ecc.
A fine percorso grigliata presso il santuario della Madonna dell'Olio.

Possibilità anche di pernottare per chi vuole raggiungerci il sabato e passare una serata a Bivona con musica dal vivo e relax

Info Percorso:
Percorso di circa 11,00 km ad anello, dislivello 55, quota più alta 345 s.l.d.m quota più bassa 290 s.l.d.m. Difficoltà Escursionistica medio/facile (E classificazione CAI)

Note:
Abbigliamento adeguato come pantaloni lunghi e abbigliamento a strati e scarpe chiuse da trekking impermeabili per il tratto del fiume, bastoncino da trekking e zaino.

Quota di partecipazione: 10,00€
Quota pranzo: 5,00€

CONFERMA ENTRO SABATO 1 APRILE ENTRO LE 18:00
Info e Contatti:
Carmelo Cancelliere 3271672821 anche WhatsApp
vivivivona.turismo@gmail.com

02 aprile 2017 - Trekking FUORI PORTA · Organizzato da Xacca Trekking a Sciacca

L'immagine può contenere: una o più persone, spazio all'aperto, natura e sMS
in occasione della "giornata mondiale dell'attività fisica" l'ASD XACCA TEAM BIKE, collabora a rendere speciale questo evento... con una PASSEGGIATA FUORI PORTA!
a stretto contatto con la NATURA, con partenza dalla PIAZZA ANGELO SCANDALIATO.

-OBBLIGO SCARPA DA TREKKING-
si consiglia abbigliamento sportivo, acqua, copri capo, bastoncini da trekking.

distanza: 5 km circa
diffocoltà: T (Turistica)

martedì 28 marzo 2017

02 aprile 2017 - Retriever Day Sicilia · Organizzato da Retrievers Club Italiano San Giuseppe Jato - Palermo 90048 San Giuseppe Jato

L'immagine può contenere: cane e sMS

02 aprile - Giornata Delle 100 Moto · Organizzato da Asd Motostaffette Sicilia Pellegrini

L'immagine può contenere: una o più persone, sMS e spazio all'aperto
Ro'n Ro Cult in collaborazione con il Moto Club "I Pellegrini" organizzerà un tour di moto che partirà da Piazzale Giotto con tappa finale a Piazza Pretoria. Per valorizzare il nostro ricchissimo patrimonio artistico culturale, alla fine del tour è prevista una visita al rifugio antiaereo della Seconda guerra mondiale presente sotto la stessa Piazza. Per motivi di sicurezza le visite al rifugio si svolgeranno in gruppi di 50 persone alla volta esibendo il proprio pass. Inoltre il pass potrà essere utilizzato presso il vicino bar "4 Canti Cafè" (Corso Vittorio Emanuele, 315) per usufruire della promozione "Panino col salsiccia e birra" al costo di 4€.

N.B: L'ORGANIZZAZIONE DECLINA QUALSIASI RESPONSABILITA' PRIMA, DURANTE E DOPO LA MANIFESTAZIONE!

Appuntamento ore 09,00 in piazzale John Lennon. (già Piazzale Giotto) Palermo, distribuzione pass.
Partenza ore 09:45.
Breve giro cittadino;
Arrivo in Piazza Pretoria;
Visita rifugio antiaereo sotto Piazza Pretoria;
Fine ore 14:30.
Visto l'interesse storico della piazza e il rifugio antiaereo sotto la stessa potranno accedere soltanto 100 moto.
Verranno distribuiti pass sino all'esaurimento degli stessi, quindi prima arriverete prima avrete la possibilità di avere il pass, dopo nessuna eccezione verrà fatta, nessun pass potrà essere accantonato per amici o soci del moto club stesso.
Evento riservato solo alle moto.

Coordiniamo con amici che amano Palermo (Historia Palermo) per conoscere e far conoscere punti oscuri della nostra bella città;
L'evento sarà totalmente gratuito e non sarà replicato.

01 aprile 2017 - Tributo a Luciano Ligabue by AcquarioPalude Sabato 1 aprile @ Officina Di Dio Palermo Live Start @ 22.30

L'immagine può contenere: 2 persone, sMS

01 aprile - Seminario: "Alchimia e Spagiria - Filosofie e Metodi Olistici" · Organizzato da Noemi Lupo-English Page presso Quarto Tempo via Bara all'Olivella 67, 90133 Palermo

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

02 aprile 2017 - Pedalando per l'Autismo 2017 · Organizzato da Il Parco della Salute Palermo foro umberto I, 90133 Palermo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

01 aprile - Jesus Christ Superstar - Organizzato da Teatro Orione Palermo Via Don Orione, n. 5, 90142 Palermo

L'immagine può contenere: sMS

01 aprile - Lele // Costruire 2.0 Instore Palermo Pubblico · Organizzato da Lele La Feltrinelli Palermo Via Cavour 133, 90133 Palermo

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS

02 aprile - Drum Circle · Organizzato da La Bottega Delle Percussioni e A Casa Di Amici Galleria149 cafè Via Cavour 149, 90133 Palermo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Una domenica pomeriggio dedicata ai piccoli, un'allegra merenda e tanta voglia di sprigionare le energia con il ritmo

Facilitatore, Santo Vitale
Strumenti musicali forniti dal La bottega delle percussioni

Ore 17 - 18,30

Quota 1 bambino: 10,00 €         sconto fratellini: 8,00 € cd

Prenotazione obbligatoria: Segreteria: 393 6655232
Web: info@drumcircle.it – www.drumcircle.it
Ps: Se siete fuori sede vi consigliamo di alloggiare presso A Casa Di Amici - www.acasadiamici.com

Dove siamo:Galleria 149 Cafè - Via Cavour 149 - Palermo

01 aprile - Acoustic Brothers Live At Minas Tirith Palermo Pub · Organizzato da Acoustic Brothers Minas Tirith Palermo Coffe House and Irish Pub Via Principe di Scordia, 152, Palermo, 90100 Palermo

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono

01 aprile - Il metodo Kousmine e l'Osteoporosi, convegno presso l'Associazione Elementi Creativi di via tommaso natale 78/e a Palermo

 L'immagine può contenere: cibo
Il Dottor Fabrizio De gasperis, presidente dell'Amik, Associazione medica italiana Kousmine, terrà una conferenza a Palermo presso l'associazione Elementi via Tommaso Natale 78e di fronte villa Boscogrande
1 Aprile 2017
Orario di inizio ore 18.00
L'INGRESSO è LIBERO
https://www.facebook.com/associazioneelementi/
La conferenza sarà dedicata al rapporto tra corretta alimentazione e l’osteoporosi, arricchita da nuove evidenze scientifiche che testimoniano ogni giorno di più l’estrema efficacia del Metodo Kousmine sia come dieta che come stile di vita. Studi indipendenti e di numerose Università confermano sempre più la correttezza e l’attualità del pensiero scientifico della dottoressa Kousmine, della validità del suo Metodo rigorosamente scientifico che trova riscontro nell’applicazione quotidiana.

L’osteoporosi è una patologia in grande diffusione nel mondo occidentale e sopratutto nel sesso femminile. In questa conferenza verrà spiegato cos’è l’osteoporosi, quali sono i sintomi, le cause, le modalità di diagnosi e le terapie possibili. Infine vi daremo alcuni consigli per prevenirla proprio utilizzando un’alimentazione corretta come il Metodo Kousmine propone. Arrivati ad una certa età, una lenta perdita di minerali dall’osso è da considerare un fatto fisiologico, o per meglio dire, fa parte delle numerose modificazioni che il nostro organismo subisce con il passare degli anni. Se la perdita di questi minerali è eccessiva e la quantità di osso residuo si abbassa al disotto di determinati livelli (o perché per qualche motivo la perdita è più veloce della norma, o perché è continuata troppo a lungo, o perché si è partiti da un capitale di calcio scheletrico ridotto), allora si può arrivare all’osteoporosi.
Un momento topico per la donna arriva con la menopausa, quanto più importante se precoce o chirurgica. In assenza di prevenzione ( alimentare e di stile di vita ) e di cure, spesso una donna di 70 anni – un’età che oggi non appare più tanto avanzata – si trova ad aver perso in modo silente il 30% e più della sua massa ossea adulta. Aggiungendo il fatto che le donne hanno in partenza una massa ossea minore confronto agli uomini, aggiungiamo gli effetti della menopausa e la maggior durata della vita, ecco la prima spiegazione del perché l’osteoporosi colpisce soprattutto le donne.l’osteoporosi colpisce soprattutto le donne: 1 donna su 4 contro 1 uomo su 10.

venerdì 24 marzo 2017

26 marzo - Ballarò si "anima" con una domenica per il restyling a Palermo


25 e 26 marzo - I trofei della nazionale di calcio esposti a Villa Niscemi a Palermo


30 marzo - Nunzio Panzarella presenta il libro The Wall · Organizzato da Mondadori Megastore Palermo

L'immagine può contenere: 2 persone, matrimonio e sMS
The Wall saggio inchiesta sull’europa dei muri
casa Editricwe Kimerik

Domenica 26 marzo vi aspettiamo al Parco della Salute (foro Umberto I) per Preveniamo in movimento, evento di chiusura della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica 2017.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS

Roberto Lipari in Battipanni.....Lipari tutto, queste le date

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

giovedì 23 marzo 2017

LIBRI: Carolpapa di Ernesto Olivero - Mondadori


LIBRI: Storia della filosofia greca da Socrate in poi di Luciano De Crescenzo - Mondadori


26 marzo - ●Caccia Al Monreale● · Organizzato da Rotaract Palermo Monreale Teatro Politeama "Giuseppe Garibaldi" Piazza Ruggiero Settimo, 90139 Palermo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
“Un amico fedele è una protezione potente, chi lo trova, trova un tesoro.” – Siracide

Trovate degli ottimi amici, equipaggiatevi di buona volontà e di coraggio, preparatevi a usare il vostro spirito di adattamento ed avrete lo stretto indispensabile per partecipare a questa “Caccia al Monreale”.

Onde evitare incidenti diplomatici, vi spieghiamo subito cosa significa letteralmente andare a caccia dei soci del Monreale.
Non è necessario alcun tipo di arma da fuoco o da taglio, vi forniremo noi i mezzi adeguati. Dovrete riuscire a trovare i soci del Monreale, risolvendo indovinelli, superando sfide e magari qualche eventuale penitenza, in una circoscritta zona di Palermo che vi verrà indicata giorno 26 Marzo stesso.
Si richiede ai partecipanti della caccia al tesoro, di indossare una maglietta bianca da poter colorare. A ogni squadra sarà assegnato un colore.

Il termine di scadenza per iscriversi all’attività è Giovedì 16 Marzo e potranno partecipare le prime 10 squadre che si iscriveranno, composte da un minimo di 5 partecipanti e un massimo di 10.

Il costo di partecipazione è di 15 euro e include pranzo e iscrizione al gioco.
Si comunica alle squadre già iscritte, ed alle interessate che il pagamento della quota di partecipazione di €15 deve avvenire tramite bonifico al Conto Corrente del Club, o contattando uno dei soci del Club!

Riferimenti bancari:
IBAN del c/c bancario: IT 34 R 02008 04628 000104496791;
Istituto di credito: Unicredit Banca S.p.a.
Causale: quota Caccia al Monreale - nome giocatore o nome capo squadra*
*si prega di inserire nella causale il nome capo squadra soltanto se il bonifico viene effettuato in unica soluzione da tutti i giocatori della squadra in questione.

Il ricavato della quota sarà devoluto alle popolazioni terremotate del Centro Italia, tramite bonifico al Rotaract Club di Rieti.

Alla fine della caccia sarà offerto il pranzo, con location da scoprire, risolvendo un indovinello.

Il punto di incontro è a Piazza Castelnuovo, davanti il Teatro Politeama Garibaldi.
Ore 09:30: spiegazione modalità della caccia al tesoro, consegna del materiale e preparativi.
Ore 10:15: partenza. Potrà iniziare il proprio percorso solamente la squadra che raggiungerà la metà +1 del numero dei partecipanti, dichiarato al momento dell’iscrizione. E’ possibile partire dopo le 10:15, unico elemento necessario è la presenza della metà dei partecipanti +1.
Per vincere dovranno superarsi tutte le sfide e arrivare all’ultima postazione nel più breve tempo possibile.
VI CONSIGLIAMO E AUSPICHIAMO MASSIMA PUNTUALITA’ E SCARPE COMODE.

Per info e adesioni:
Veronica Bonaccorso 3208881423
Alessandro Cucchiara 3392936482

25 marzo - Ida Nielsen - Remembering Prince · Organizzato da Fondazione The Brass Group presso Real Teatro Santa Cecilia Piazza Santa Cecilia 5, 90133 Palermo

L'immagine può contenere: 2 persone, persone sul palco, persone che suonano strumenti musicali, chitarra e sMS
Dal 2010 fino al giorno della sua tragica scomparsa, Ida Nielsen è stata la bassista di Prince; lei stessa ha detto : ”suonare con Prince è stato il più magico viaggio musicale di sempre, un percorso di crescita oltre ogni immaginazione”.
Roberto Brusca(tastiera)
Osvaldo Lo Iacono (chitarra)
Claudio Giambruno (sax)
Othelloman (rapper)
DJ Secco Jones (DJ)

26 marzo - Forma è sostanza Pubblico · Organizzato da Fabbrica102 via Monteleone 32, 34, 36, 90133 Palermo

performance di danza
di Emilia Guarino
con Emilia Guarino (Diaria) , Delia Russo Gentil Gesto

La materia informe deve dapprima essere centrata nel tornio. La ricerca della centratura è un lavoro delicato, di ascolto e attenzione. Puoi sentire quando accade. Ma la volta dopo devi ricominciare daccapo a riguadagnare il tuo centro, faticosamente.

Una volta centrata, la materia, per la sua natura plastica, può assumere tutte le forme. C'è un'intenzione che sceglie cosa plasmare, ma nella materia c'è un che di vivo e volontario che non ti permette di decidere tutto. Ogni forma creata afferma qualcosa, alto non è uguale a basso, largo non è uguale a stretto, avere i manici non è uguale a non averne. E anche due forme uguali non sono mai davvero uguali.
Anche il movimento del corpo non è che un continuo ed incessante cercare sempre un nuovo equilibrio e un continuo ed incessante mutare di forma.

Guardare e toccare l'altra serve a riconoscere per differenza come sei tu. Ma anche, a ben guardare, puoi osservare che in fondo tra te e lei c'è una profonda somiglianza, c'è un'umanità vulnerabile e resistente in ciascuna persona.

L'argilla è una materia opaca, coprente, eppure è porosa, e nel suo coprire svela e rivela quello che c'è sotto con una potenza inquietante, come se le emozioni e i vissuti da dentro venissero assorbiti e poi emergessero con schiacciante evidenza. Il viso coperto di argilla sembra pelle di tartaruga di mille anni. L'argilla all'aria si asciuga, si indurisce, si secca e poi si polverizza. E la pelle dopo sembra nuova.

INGRESSO LIBERO
photo Maricò Panzarella

25 marzo - a Villa BonannoPalermo Misterica. Magia, mistero ed esoterismo Pubblico · Organizzato da Tacus Arte Integrazione Cultura

L'immagine può contenere: sMS
RADUNO: Villa Bonanno (davanti la fontana)
CONTRIBUTO INIZIATIVA: € 3,00 soci | € 5,00 Non tesserati
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 320.2267975

Luci soffuse, si apre il sipario. Entrano in scena streghe, magare e presenze inquiete ed occulte che prendono vita da antiche memorie popolari. Una passeggiata suggestiva in sospeso tra storia e fantasia, per scoprire storie, aneddoti, personaggi e rituali magici.

**************************
N.B.: L'adesione all'iniziativa è solo su prenotazione e sarà effettuata al raggiungimento di un minimo di 20 partecipanti. Lo staff organizzativo si riserva di annullare o posticipare l’evento in programma in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti e/o in caso di condizioni metereologiche avverse. Ai fini organizzativi le richieste di prenotazione dovranno pervenire telefonicamente al n. 320.2267975

**************************

Sarà possibile seguire l’evento attraverso gli hashtag: #PalermoMisterica #cacciatoriculturali #viaggiatorineltempo #passeggiando #Palermoracconta #Tacusracconta #scopripalermo

Visita il sito www.tacus.it

Domenica 26 marzo si terrà al Parco della Salute (foro Umberto I) "Preveniamo in movimento", evento di chiusura della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica 2017.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e sMS
Domenica 26 marzo si terrà al Parco della Salute (foro Umberto I) "Preveniamo in movimento", evento di chiusura della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica 2017.

23 marzo - Ottone Pesante #Fabbrica102live Pubblico · Organizzato da Fabbrica102 via Monteleone 32, 34, 36, 90133 Palermo

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sul palco, concerto e spazio al chiuso
GRANDE RITORNO A GRANDE RICHIESTA

L’ottone è una lega di metalli e la chimica fra Paolo Raineri e Francesco Bucci si basa, allo stesso modo, sulla straordinaria forza che la loro interazione va a creare. L’ottone è anche il materiale che compone due dei tre strumenti che sentite in azione: tromba, trombone e batteria – dritti al punto, fra Slayer e Meshuggah, fra violenza pura e tecnica sopraffina. Un’operazione allo stesso tempo viscerale e filologica, suonata da musicisti di altissimo livello le cui radici affondano in miniere di Metallo ricche e profonde, lontane dall’essere una semplice infatuazione giovanile.

In tanti hanno giocato col Metallo, non tutti se lo possono permettere e il suo pubblico lo sa. Loro lo sanno, noi lo sappiamo, tu che leggi lo sai.

Per chi avesse bisogno di un pedigree, i tre hanno collaborato, a titolo personale o collettivo, con Calibro 35, Esecutori di Metallo su Carta con Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro, Pat Mastelotto (batterista dei King Crimson), Iosonouncane, Baustelle e molti altri.

02 aprile - Corso di Orticoltura Pubblico · Organizzato da Coltivare bio naturale dalle ore 11:00 alle ore 13:00 Associazione HOMBRE v. Balcescu 7/A a Palermo

L'immagine può contenere: una o più persone
PRESENTAZIONE ed ISCRIZIONI

PER PARTECIPARE ED INFO tel al 3248288898
o scrivere su:
http://www.coltivarebionaturale.it/1/contatti_3640216.html
o per sms al 3248288898

IL CORSO DI ORTICOLTURA
Sarà condotto da Luigi Rotondo con la collaborazione di:
Coltivare Bio Naturale
Associazione HOMBRE
Angela Fogazza
Prof. Giuseppe Barbera (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo)
Prof. Tommaso La Mantia (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli studi di Palermo)
Prof. Giovanni Iapichino e Filippo Vetrano (Dip. di Scienze Agrarie e Forestali Univ. degli studi di Pal.)
Mario Pintagro (Giornalista specializzato nella divulgazione scientifica)
Liliana Fogazza (Docente di Scienze dell’alimentazione)
Casa Giardino

PERCHE' FREQUENTARE QUESTO CORSO?
Il corso di ORTICOLTURA BIO NATURALE consente di acquisire tutte le tecniche necessarie per la realizzazione di un orto e/o di un frutteto Bio-Naturale, mediante una sperimentazione diretta.

A CHI E' RIVOLTO IL CORSO?
Il corso è rivolto a maggiorenni, per un minimo di 18 ed un massimo di 25 partecipanti.

QUANTO TEMPO DURA?
Il corso si svilupperà nell'arco temporale di un anno, conoscendo così, mese dopo mese, tutti i lavori necessari per coltivare Bio-Naturale.

DOVE SI SVOLGE IL CORSO?
Per lo svolgimento delle attivita pratiche, presso giardini privati .

QUALI CONOSCENZE E MATERIALI MI OFFRE IL CORSO?
1 Competenze teorico-pratiche sulla coltivazione degli ortaggi e su svariate varietà di frutta.

2 Disponibilità di tutte le attrezzature ed i materiali necessari per l'esecuzione dei lavori.

3 Materiale didattico.

4 Durante tutto il percorso formativo si potrà usufruire dei prodotti coltivati

5 Un Kit di accessori base, necessari alle attività del corso, proposto da Casa Giardino ad un modico
prezzo.

6 Una tessera-sconto del 10% su alcuni prodotti per Giardino, Terrazzo o Balcone offerto da Casa Giardino solo agli iscritti al corso.

7 Assistenza ON-LINE per tutta la durata del corso. Questo servizio è un grande supporto per le attività svolte nel proprio orto e consente di avere costantemente il parere dell'esperto.

8 Alla fine del corso è previsto un pranzo con la degustazione dei prodotti coltivati.

A tutti i corsisti sarà rilasciato un ATTESTATO di partecipazione.

N.B. I soci HOMBRE ortisti,a fine corso, riceveranno alcune piante in regalo.

martedì 21 marzo 2017

31 marzo / 02 aprile - Sagra del Carciofo a Niscemi (CL)



"Se ci sai fare", lo spettacolo al teatro Jolly, dal 12 marzo al 9 aprile 2017 che tratta in chiave comica il tema attuale del savoir faire. Basta questo per raggiungere gli obiettivi sia nel lavoro che nella sfera personale


26 marzo - Cena di beneficenza a sostegno dei 200 cani del Rifugio del Cane abbandonato della Favorita di Palermo


fino al 23 aprile - "Yellow - integrazione", la collettiva d'arte a villa Magnisi, "Integrazione / Integration". È il titolo della collettiva d'arte, organizzata nell'ambito del progetto "Yellow", che sarà ospitata nelle sale della settecentesca Villa Magnisi (Via Rosario da Partanna, 22 a Palermo)“

L'immagine può contenere: sMS

InCertoCinema a cura di Umberto Cantone: #4 festa Rezzamastrella Pubblico · Organizzato da Teatro Mediterraneo Occupato


22 marzo - "I volti della via Francigena", il film al Rouge et Noir di Palermo


"La luDal 18/03/2017 al 28/03/2017 il progetto di Zino Citelli da Bobez, La luce nella terra è il progetto fotografico promosso da Bobez Arte Contemporanea, a cura di Zino Citelli.

L'immagine può contenere: sMS
Progetto fotografico promosso da Bobez Arte Contemporanea

Zino Citelli LA LUCE NELLA TERRA

Inaugurazione sabato 18 marzo 2017 ore 19.00

Testo critico Serena Messina
Direzione Monica Schiera
Segreteria Organizzativa e comunicazione Francesca Del Grosso
Promozione Milvia Averna
Sponsor Barrel 44, Marcella Milano,Feudo Arancio
Ringraziamenti Marilena Mureddu, Print and go, Chiara Citelli, Monica Schiera, Laura Boscia, Jerry Cannatella, Francesca Pagliaro

Bobez Arte Contemporanea
via Isidoro La Lumia 22, Palermo
www.bobezarte.com
martedì- sabato 10.00-12.00/17.00-19.30
lunedì si riceve su appuntamento
domenica chiuso
contatti: info.bobez@libero.it
3393634206-3272819564

Dettagli sulla mostra


Dal testo di Serena Messina
Zino Citelli non è semplicemente un fotografo: è un uomo curioso. Dietro al suo obiettivo, c’è un animo sensibile ai particolari, ai colori, alla gente, alle cose che lo circondano. Un obiettivo mai falso, pronto ad accettare e riconsegnare ad altri occhi la realtà così com’è, senza filtri. Quello di Zino con la fotografia è un legame atavico di pura passione, strumento e mezzo per raccontare e raccontarsi, per vivere e far rivivere ad altri intime emozioni. E’ un rapporto umile e sincero, scevro da qualsiasi formalità o presunzione, libero da futili vincoli o imposizioni di natura tecnologica: “Chi ha cuore, occhio e sensibilità, è in grado di scattare una fotografia carica di emozioni. Nel corso degli anni, Zino ha partecipato a diversi concorsi fotografici, ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni su autorevoli riviste, anche on line. Ha collaborato inoltre con alcune testate giornalistiche nazionali per l’ideazione e lo sviluppo di progetti fotografici. “La luce nella terra” è la sua prima mostra personale. Luce che svela e rivela. Luce che il sole dona alla terra, grazie a quel viaggio di milioni di chilometri che si esaurisce in appena otto minuti. Otto, il numero che racchiude in sé il simbolo dell’infinito. Infinito, come l’amore nei confronti della propria terra, del mare e della natura, racchiuso nell’immagine “Lo spicchio di Sicilia”. Osservandola, vi verrà voglia di toccarla e, perdendovi in quei colori, riuscirete a sentirne anche gli odori.

"Il peso del bianco architetture, figure", la mostra alla Galleria Elle Arte, dal 17 marzo all'11 aprile 2017 dalle 16.30 - 19,30, alla Galleria Elle Arte si terrà di Massimo Campi, "Il peso del bianco architetture, figure".


Froka, il secondo concerto di presentazione al teatro Biondo, Domenica 26 marzo alle 21 alla sala Strehler del Teatro Biondo si terrà il secondo concerto di presentazione di "Froka", quarto disco di Mezz Gacano registrato a Basilea con Zone Espèrimentale nel gennaio del 2013 e prodotto a giugno dello scorso anno da Loris Furlan per l'etichetta trevigiana Lizard Records.“


sabato 18 marzo 2017

Francia, Gran Bretagna / Avenue Verte Da Parigi a Londra in bici


1. Benvenuti a Parigi!
Arrivo individuale nella Ville Lumière.

2. Parigi – Cergy e dintorni (55 km)
Au revoir Paris! Uscirete da Parigi seguendo la linea reale che unisce il Louvre ai Campi Elisi, all’arco di Trionfo e alla nuova Parigi della Défense. Dopo Nanterre, entrerete nelle isole e nei parchi cari agli impressionisti, un tempo luogo di rifugio domenicale, dove trascorrevano pomeriggi en plen air navigando tra la Senna e la Marna. Benvenuti nella Promenade Bleue di Parigi! Seguite quindi la Senna lungo la riva destra passando per Le Pecq ed entrando nella foresta di Saint-Germain-en-Laye. Arrivo e pernottamento a Cergy.

3. Cergy – Gisors (65 km)
Si riprende a pedalare nel cuore del parco naturale del Vexin punteggiato di paesi pittoreschi, castelli e dimore agricole. Passate per Théméricourt e la sua bellissima Maison du Parc, quindi continuate fino a Villarceaux e all'omonimo castello settecentesco. Passata la piccola Bray-et-Lû si prosegue lungo il fiume Epte fino a Gisors, dove si trova la fortezza che segnava l'antico confine franco-normanno.

4. Gisors – Forges-les-Eaux (65 km)
Partenza da Gisors verso Gournay-en-Bray e poi verso Forges-les-Eaux, rinomata stazione termale. Benvenuti in Normandia o meglio in Gourmandie, terra di sapori unici!

5. Forges-les-Eaux – Newhaven (60 km + traghetto)
Da Forges-les-Eaux seguite la nuovissima pista ciclabile che vi porterà direttamente al mare, attraversando la meravigliosa campagna disseminata di fattorie che con i loro eccellenti prodotti riforniscono i mercati normanni e parigini. Nella seconda parte del percorso, invece, il paesaggio si colora di azzurro; passerete per l'estuario dell'Arques dominato dall’omonimo castello, e da antiche cave di arena divenute rifugio di uccelli palustri. Eccovi a Dieppe, la prima stazione balneare francese che ospitò numerosi pittori impressionisti. Alle 17, ritrovo al molo per attraversare la Manica. Pernottamento a Newhaven.

6. Newhaven – East Grinstead (55/75 km)
Da Newhaven, raggiungerete in treno Polegate. In alternativa potrete raggiungere Brighton in bicicletta e prendere il treno da lì, in questo caso aggiungerete circa 20 km alla tappa. Di nuovo in sella lungo la Cuckoo Valley, percorrerete l'antica linea ferroviaria fino a Heathfield. Da qui la strada si fa più impegnativa ma da Groombridge sarà nuovamente pianeggiante. Seguendo la Forrest Way arriverete a East Grinstead, antica cittadina commerciale. Qui potrete ammirare High Street, con le antiche case in legno risalenti al XIV secolo. Con una variante di percorso potrete includere una deviazione per visitare Brighton all’inizio della giornata.

7. East Grinstead – Londra (45 km)
Di nuovo sui pedali seguendo la  “Worth Way”, pista ciclabile immersa in un meraviglioso bosco, fino a raggiungere Crawley: città ultramoderna, vi darà un assaggio della grande Londra. Da qui in treno si prosegue fino a Coulsdon. Di nuovo in sella  attraverso i meravigliosi parchi e le nuovissime piste ciclabili finalmente arriverete diritti diritti nel cuore della città, Westminster sarà la meta di oggi.

8. Londra.
Dopo colazione, fine dei servizi e...goodbye!


Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

A chi parte a maggio e giugno in regalo una borsa laterale Brooks!

Caratteristiche
  • Chilometri totali: 345 km
    Dislivello complessivo: 1.675 m
    Terreno: 90% asfalto, 10% non asfaltato
    Collegamenti in treno tra le città del tour: ogni giorno
    Possibilità di accorciare le tappe in treno: giorni 2, 4, 6 e 7

Si percorre l’Avenue Verte lungo piste ciclabili riservate, corsie ciclabili e tranquille strade di campagna. Il percorso è pianeggiante soprattutto quando segue il corso dei fiumi, per poi diventare leggermente più difficile nelle zone rurali, specialmente in Inghilterra.

Il percorso segue il tracciato dell'Avenue Verte e si sviluppa in parte lungo piste ciclabili esclusive, in parte lungo corsie ciclabili dedicate a bordo strada, o anche strade di campagna a basso traffico. La costruzione di nuovi tratti di ciclabile prosegue rapidamente, pertanto il percorso segnalato potrebbe subire delle variazioni.

Il percorso è pianeggiante quando segue i principali fiumi: Senna, Oise ed Epte, diventa invece leggermente più impegnativo nelle zone di campagna, soprattutto nella parte inglese. È consigliabile raggiungere Londra in treno, perché il tratto finale è piuttosto impegnativo non solo per le caratteristiche morfologiche del terreno, ma anche per il traffico che aumenta sempre più in prossimità di Londra.

Nella parte francese fino a Gisors è possibile abbreviare le tappe con il treno, dopodiché solo i bus collegano le città che incontrerete. Nella parte inglese la rete ferroviaria, ben segnalata nella vostra guida, potrà essere un valido aiuto se volete abbreviare la tappa.

Se ritenete che usare la bici sia sempre e comunque più comodo che “affrontare” 200 mt a piedi per raggiungere il panificio, se non vi spaventano i cavalcavia e le brevi ascese, se avete sviluppato una certa dipendenza alle vacanze in bicicletta, allora questo è il tour che fa per voi. Più che una vera e propria preparazione fisica avete lo spirito giusto per spingere sui pedali o scendere e spingere la bicicletta. In caso di problemi di salute o disabilità particolari, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro. 
Come arrivare
Parigi è raggiungibile dall’Italia con: 
Easyjet da Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Olbia, Palermo, Pisa, Roma Fiumicino, Venezia.
Ryanair da Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Bergamo, Milano, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Trapani, Trieste, Treviso.
Transavia da Catania, Palermo, Napoli, Roma, Pisa e Venezia
Vueling da Roma Fiumicino e Firenze

Controllate inoltre Alitalia e Air France: in internet propongono tariffe scontate su comodi voli di linea.

Ecco come raggiungere Parigi da uno dei 3 aeroporti:
  • da Parigi Charles de Gaulle (CDG): treno RER B per la stazione Gare du Nord in direzione “Saint Rémy lès Chevreuse” ca. ogni 15 min, durata della tratta 25 min. Bus 350 per la stazione Gare de l’Est, durata della tratta 70 min al costo di 6 €.
  • da Parigi Orly (ORY): shuttle bus fino alla stazione Antony (ogni 20 min) + RER B fino alla stazione Gare du Nord (Durata della tratta 25 min).
  • da Parigi Beauvais (BVA): shuttle bus dall’aeroporto a Porte Maillot (prezzo del biglietto € 16 a persona, durata della tratta ca. 75 min). Partenze ogni 20/25 min dopo ogni atterraggio. Punto d’incontro: parcheggio “shuttles” che si trova tra i due Terminal.
Mappe ed informazioni sul sito dei trasporti pubblici di Parigi.
Pernottamento e pasti
Abbiamo selezionato accuratamente per voi gli hotel di questo tour. Le strutture sono facilmente raggiungibili dalla ciclabile seguendo le indicazioni del roadbook e situate vicino alle principali attrazioni delle città. Gli hotel di questo tour sono 3/4*, con un hotel 2* a Gisors. Quattro di queste strutture hanno la piscina, e 2 di esse sono anche fornite di zona benessere.

Al momento della prenotazione specificate il tipo di stanza richiesto:
  • una camera doppia ha un unico letto (matrimoniale)
  • una camera twin di solito ha un letto matrimoniale e un letto aggiunto/divano letto
  • una camera tripla di solito ha un letto matrimoniale e un letto aggiunto/divano letto
Bici e accessori
Le citybike Girolibero sono disponibili nei modelli unisex/donna e uomo, con telaio di diverse misure. Al momento della prenotazione potete scegliere tra i seguenti tipi di biciclette:
  • Citybike 27 rapporti Shimano Deore
  • bici elettriche 8 rapporti Shimano Nexus


Caratteristiche:
  • telaio in alluminio
  • parafanghi
  • portapacchi
  • sella comfort in gel
  • copertoni anti foratura Schwalbe Marathon
  • manopole poggiapalmi
  • sistema Speed Lyfter (solo per le city bike)

Tutte le nostre bici adulto sono dotate di:
  • 1 contachilometri
  • 1 borsa laterale Ortlieb
  • 1 borsa manubrio o 1 portamappa
  • 1 borraccia per l’acqua (0,75 l)
  • 1 kit di riparazione a stanza: una camera d’aria di ricambio, una pompa, 2 chiavi a brugola, 1 chiave per estrarre il copertone, pezze e mastice
  • 1 lucchetto a combinazione
Al momento della prenotazione potete noleggiare anche i caschetti (misure 54-61). I nostri caschetti sono conformi alla norma DIN EN 1078 (CE).
Materiale informativo
Invieremo prima della partenza il pacchetto informativo del vostro tour (1 a camera prenotata) via corriere direttamente al referente della prenotazione, se non specificato diversamente. Vi preghiamo pertanto di inserire nell’apposito spazio nel modulo di prenotazione un indirizzo al quale il corriere possa trovare voi o una persona/negozio di fiducia, in orario di ufficio dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30.

Riceverete a casa:
  • scheda tecnica della vacanza con tutte le informazioni necessarie al vostro tour;
  • roadbook;
  • mappe del percorso;
  • Cicloguida Girolibero Greens “Da Parigi a Londra”;
  • assicurazione medico bagaglio;
  • assicurazione contro l’annullamento (se richiesta al momento della prenotazione);
  • depliant informativi.

Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza, solo se effettuato il saldo:
  • voucher vacanza a conferma dei servizi da voi prenotati;
  • lista hotel;
  • Documento Finale.

Riceverete in loco:
  • voucher per hotel, servizi e trasferimenti prenotati. Attenzione! Fate sempre riferimento ai voucher, essenziali per poter usufruire dei servizi;
  • etichette bagaglio;

Se non avete ricevuto i documenti di viaggio a casa vostra, li troverete al vostro arrivo in hotel.
Si prega di controllare accuratamente che tutti i vostri voucher siano completi e corretti in ogni parte immediatamente dopo il vostro arrivo. Se manca qualcosa vi preghiamo di telefonarci subito.
  • Al vostro fianco
    A Parigi incontrerete un nostro collaboratore che sarà a vostra disposizione per:
    • presentarvi il tour
    • consegnarvi le biciclette a noleggio
    • rispondere ad eventuali domande (ca. 30 minuti).

    L’orario esatto dell’incontro di benvenuto sarà specificato nel Documento Finale. Per favore fateci sapere se non potete essere presenti all’incontro.


    Per tutta la durata della vacanza avrete a disposizione due numeri di emergenza da contattare in caso di necessità: il numero di Girolibero in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello del referente locale.

    In questo tour offriamo MAXI assistenza: potrete contare sul supporto di un veicolo sempre nelle vicinanze e godere così di una vacanza in piena libertà.

    Per tutta la durata del tour avrete poi a disposizione il nostro numero di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00, da contattare solo in caso di necessità.





giovedì 16 marzo 2017

dal 16 al 19 marzo - Festa del cioccolato in piazza San Domenico a Palermo dalle 10:00 alle 24:00

L'immagine può contenere: sMS e cibo

7-8-9 Aprile 2017 a Gela (CL) - "Il Mercatino di Gela"


26 marzo - "Calatafimi Araba, tra Storia e Natura" a Calatafimi (TP)


18 e 19 marzo - Scicli (RG) - 8^ Sagra e Cavalcata di San Giuseppe


19 marzo - Monforte Marina (ME) - "I° Trofeo Ciclistico Salvatore Trio"


dal 28 Aprile al 1° Maggio 2017 - Mascali (CT) - "DiVinus - il trionfo del Nerello Mascalese"