venerdì 28 aprile 2017

LIBRI: Quattordici novelle di Luigi Capuana - Società Editrice Internazionale


29 aprile / 03 maggio - Festa Del Santissimo Crocifisso Edizione 2017 a Monreale (PA)

Festa Del Santissimo Crocifisso - Monreale
SABATO 29 APRILE
17.00: Inaugurazione mostra personale del maestro Giuseppe La Bruna, complesso abbaziale benedettino, sala San Benedetto
21.30: Cabaret con Sasà Salvaggio, piazza Guglielmo

DOMENICA 30 APRILE
12.30: Giro di Sicilia, raduno motociclistico per raccolta fondi della Ong Bambini del deserto, Asd Bisonti explorer, piazza Vittorio Emanuele
17.30-18.30: Balli di gruppo e balli in costume d’epoca associazione “Noi sempre giovani”, villa Savoia
21.30: tributo a Mango Emmedue Band, piazza Guglielmo
LUNEDI’ 1 MAGGIO
9.00-17.00: Bande, Tamburinai di Aspra di Gaetano La Licata per le vie del paese
10.00-17.00: Sbandieratori associazione Santa Maria del Castello Vicari, gruppi folkloristici “Trinacria Bedda” e “Montereale” per le vie della città
10.30: Corteo storico medievale “Sposalizio di Guglielmo” associazione Tema, arco degli Angeli, piazza Guglielmo
11.00: Sfilata tradizionale dei carretti siciliani per le vie della città
18.30: Cerimonia dei passaggi, vestizione dei nuovi confrati, santuario Santissimo Crocifisso
21.30: Cover band Ligabue con Matteo Becucci, piazza Guglielmo


MARTEDI’ 2 MAGGIO
7.00: Alborata a Monte Caputo
9.00-17.00: Bande, Tamburinai di Aspra di Gaetano La Licata per le vie del paese
18.00-19.00: Arrivo della Croce tra storia e leggenda, associazione Tema, Villa Savoia, fontana del Pozzillo
19.00: Primi vespri solenni presieduti dall’arcivescovo Michele Pennisi, santuario Santissimo Crocifisso
21.30: Concerto Michele Zarrillo, piazza Guglielmo
MERCOLEDI’ 3 MAGGIO
7.00: Alborata a Monte Caputo
9.00: Omaggio bandistico Santuario Santissimo Crocifisso, tamburinai di Aspra Gaetano La Licata per le vie della città
10.30: corteo della Confraternita del Santissimo Crocifisso dalla Collegiata al Palazzo di Città e al palazzo arcivescovile
11.00: Solenne pontificale presieduto dall’arcivescovo Michele Pennisi, Chiesa Collegiata
14.00: Tradizionale discesa a spalla del Venerato Simulacro del Santissimo Crocifisso chiesa Collegiata
18.00: Tradizionale processione a spalla del venerato Simulacro del Santissimo Crocifisso per le vie della città.

06 e 07 maggio - II^ Sagra del cannolo a Mussomeli

Sabato 6 maggio alle ore 20:30 avrà inizio la degustazione , alle 21:00 è previsto l’intrattenimento musicale dei “Senza tempo” in concerto.
Domenica 7 maggio dalle ore 8:30 alle ore 9:30 è prevista la colazione con ricotta e siero , mentre l’assaggio dei cannoli è previsto per tutta la mattinata.

07 maggio - Dog Fest a Villa Tabia Palermo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

14 maggio - Festa della Mamma 2017 Dom 10:00 · Parco Uditore Palermo · Palermo

09 maggio - Ustica Villaggio Letterario - Teatro Jolly Mar 18:30 · Teatro Jolly · Palermo

28 aprile - Circus GodBusters 2° Tappa Oggi alle ore 20:00 · Steampub · Palermo

I GodBusters presentano: → CIRCUS GODBUSTERS ← VENGHINO SIGNORI E SIGNORE! VENGHINO! PER VOI LA SECONDA TAPPA del PRIMO Circo Itinerante delle "Arti Moderne" ↳ E per "Arti moderne" intendiamo "Robe contemporanee" ↳ E per "Circo" intendiamo "Che non c'entriamo niente l'uno con l'altro". QUINDI un'accozzaglia di GENTI, riunite per divertirci! -START ORE 20.00- Vi aspettiamo dall'Aperitivo ;) ➤ MOSTRA FOTOGRAFICA a cura di Angelo Campanella Il locale verrà tapezzato di foto quindi "accura"! (la stampa costa e noi siamo poveri...) ➤ MOSTRA AUDIOVISIVA a cura di Salvatore Fisichella Proiettore, motore... Azione! A ciclo continuo il repertorio GodBusters e delle nostre collaborazioni maggiori -START SHOW ORE 22.00- ➤ SHOW di FUOCO con le Focoliere Gaia Passannanti ≈ & Lua Audaz La strada si illuminerà e saranno fiamme e giochi di luce. Non perdetevi lo show delle artiste di strada che apriranno la serata ➤ FEARFUL SYMMETRY Videogame by Claudio Bozzotta Quante volte vi capitato nella vita di incontrare qualcuno che ha creato un videogioco? Ecco la vostra occasione! Per voi la possibilità di poter giocare a questo splendido puzzle game basato sulla simmetria.. c'è da impazzire ;) ➤ Kundalini Band (Virginia Arcuri, Giorgia Cravotta e Stefano Blandino) Genere Folk, Indie? Loro direbbero "Musica Vaaaria", e a noi sta bene, siamo pur sempre un Circo! Ci accompagneranno in un viaggio musicale che ci condurrà lentamente verso l'apice della serata. ➤ DJ SET CroxiBeats ▸Avete preferenze musicali? Lui vi accontenterà ▸Volete della semplice musica? Lui vi accontenterà ▸Volete tirare avanti fino all'alba? Lui vi accoltellerà. Ragà, c'è gente che dorme e l'indomani si lavora, non scherziamo. ➤FOTOGRAFA Caterina Ragusa E' una faina, quindi è inutile che vi nascondete. ↳ Che poi le foto piacciono a tutti... Enjoy n Stay Tuned! ☯ LOCATION ☢ Steampub via delle sedie volanti 19 Palermo (prima di piazza San Cosimo) PALERMO ☯ INGRESSO FREE ☯ Password Shot Omaggio: ☢ CerchiamoDio (fino ad esaurimento scorte) -END ORE 00.00- *EVOLVING

10 maggio 2017 Diego Spitaleri presenterà il suo ultimo lavoro discografico dal titolo dal titolo "Pianofor(T)ever" che contiene tredici brani originali composti dal pianista siciliano - Real Teatro Santa Cecilia Piazza Santa Cecilia 5, 90133 Palermo

 
Il 10 maggio 2017 Diego Spitaleri presenterà il suo ultimo lavoro discografico dal titolo dal titolo "Pianofor(T)ever" che contiene tredici brani originali composti dal pianista siciliano. Nonostante le molteplici produzioni discografiche cui Spitaleri ha partecipato nel corso della sua carriera ultratrentennale, Pianofor(T)ever è il secondo CD a suo nome dopo Mediterranea Suite, pubblicato nel 1992 dalla Splash Records, ed è stato registrato con l'intenzione di fissare, come in una fotografia, quello che rappresenta l'attuale mondo musicale del pianista. Bio ------------------------------------------------------------ Diego Spitaleri, pianista e compositore è nato a Palermo nel 1959, ha iniziato l'attività concertistica nel 1979 ed ha all'attivo oltre 1.500 concerti nell'ambito italiano ed internazionale nonché partecipazioni a trasmissioni radiofoniche e televisive Ha partecipato al concorso "Sicilia Jazz Giovani", nell'estate dell'82, aggiudicandosi il premio "Pignatelli" per la composizione; nello stesso periodo ha fatto parte di un'orchestra formata dalla terza rete RAI e diretta da Bruno Tommaso. Nel settembre dell'84 è stato proclamato da una giuria internazionale vincitore del concorso "I Nuovi Musicisti" annesso al Messina jazz Meeting ed in tale veste ha partecipato al "Festival of Jazz Pianist" svoltosi a Kaliz, in Polonia, nel Dicembre 1984. Nel febbraio 1992 è uscito il suo primo CD "Mediterranea Suite" in trio con Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Paolo Mappa alla batteria e pubblicato dalla Splasch Records. Nell'ambito del "TOP JAZZ 1992", indetto dalla rivista specializzata Musica Jazz, si è classificato al 4° posto nella categoria "Miglior nuovo talento". Negli ultimi 20 anni ha allargato i propri orizzonti musicali contribuendo alla nascita di svariati progetti nel campo della musica gospel (Palermo Spiritual Ensemble), etnica (Folkage). e Sun Con i SUN che ha fondato nel 1995 insieme ad Alessandro Palacino (fiati) e Dario Sulis (percussioni e voce) opera sia nel campo della musica etnica (rielaborazione del repertorio della tradizione popolare siciliana) sia nel campo della musica colta. Tra i principali progetti speciali spicca il progetto di rilettura delle sonate per clavicembalo di Alessandro Scarlatti commissionato dalla Fondazione Teatro Massimo di Palermo culminato nel concerto del Novembre 2001, nell’ambito del Festival Scarlatti, e nella realizzazione del CD Scarlatti Rendering. pubblicato da Compagnia Nuove Indie. che ha riscosso notevoli consensi da parte della critica musicale. Merita anche citare il progetto Sacred Voices realizzato il collaborazione con il coro polifonico del Balzo nel quale Sun ha rielaborato alcuni Canti Gregoriani accostandoli ai canti della tradizione popolare del Venerdì Santo di Bisacquino ed ad un brano tratto da una messa brasiliana di Marlui Miranda. Sin dall’inizio della sua attività artistica si è dedicato alla composizione sia singolarmente che il collaborazione con altri musicisti vantando un repertorio di oltre 200 brani, alcuni dei quali per spettacoli teatrali e di danza e per video. Ha all’attivo numerose registrazioni discografiche sia a proprio nome che con i gruppi che ha fondato nonché partecipazioni a numerose compilations. In campo musicale vanta collaborazioni con : Paolo Fresu, Flavio Boltro, Franco Cerri, Enrico Rava, Ray Mantilla, Irio de Paula, Artie Traum, Glen Velez, Tiziana Ghiglioni, Paolino Dalla Porta, Enzo Randisi, Gianni Cavallaro, Claudio Lo Cascio, Gianni Gebbia, Cinzia Spata, Rim Banna, Nick the Nightflight, Sara Jane Morris, Bill Moring, Elliot Zigmund.. In ambito teatrale vanta collaborazioni con: Paride Benassai, Giuseppe Moschella, Emanuela Mulè, Giacomo Cviletti, Rory Quattrocchi, Sandro Dieli, Filippo Luna, Barbara Tabita, Claudio Gioè, Pino Caruso, Massimo Wertmuller, Franco Scaldati, Vincenzo Ferrera, Giorgio Li Bassi, Toni Sperandeo, Paolo Briguglia, Massimo Geraci, Alessandro Haber. Si occupa di insegnamento di materie nell’ambito della musica jazz quali pianoforte jazz, armonia jazz e tecnica dell’improvvisazione, musica di insieme, sin dal 1984 dapprima presso il Centro Django Reinhardt, successivamente presso l’associazione Musica Insieme e, a partire dal1996, presso la Fondazione The Brass Group. Info biglietti: Non solo on line! I biglietti per il concerto li troverete sia su www.ticksweb.com che in questi punti vendita: Destinazione Sogni Via Generale Arimondi , 1/d - Palermo (PA) Telefono: +39 091 7782390 orario: lun - sab 09:00/13:00 // 16:00/19:30 Guitar Point Via dell’Arsenale, 14 - Palermo (PA) Telefono: +39 091 6376346 orario: mar - sab 10:00/13:00 // 16:00/20:00 - lun 16:00/20:00 Tabaccheria Pendolino Viale delle Alpi, 97/d - Palermo (PA) Telefono: +39 091 517797 orario: lun - sab 08:00/13:30 // 16:00/20:00

09 giugno - Pippo Pollina Teatro Massimo 2017 Ven 20:30 · Fondazione Teatro Massimo Palermo ·

AFFRETTATEVI A PRENOTARE I VOSTRI POSTI PER IL CONCERTO AL TEATRO MASSIMO DEL 9 GIUGNO 2017 RIMANGONO SOLTANTO 120 POSTI LIBERI. SPEDITE UNA MAIL A : prenotazioni@pippopollina.com Il Teatro Massimo di Palermo, il piu' grande d'Italia, il terzo d'Europa dopo Vienna e Parigi è uno dei piu' belli del mondo. Da ragazzo passavo spesso davanti i cancelli di questo monumento ma mai nessuno lo aveva visitato perchè per almeno 25 anni era rimasto chiuso per lavori in corso. Ma il capolavoro architettonico di uno dei piu' grandi artisti della Belle Epoque italiana, Ernesto Basile, sarebbe risorto a nuova vita alla fine degli anni novanta. Se mi avessero detto che un giorno avrei fatto un concerto nel tempio della musica siciliana non ci avrei mai creduto. Venerdi' 9 giugno 2017 alle ore 20.30 ( puntualissimi come un orologio svizzero ) insieme al mio gruppo e a degli ospiti speciali terro' un concerto al Teatro Massimo. L'attesa è grossa e questo concerto sarà il mio Highlight del 2017. Dopo i numerosi post degli ultimi mesi ed i primi giorni di concerti de Il sole che verrà Europa Tour, le prenotazioni hanno superato le 900 richieste e moltissime ne arrivano ogni giorno. I biglietti di prima categoria sono stati polverizzati e ne rimangono ancora di seconda ( 30 euro ) di 3 e 4 categoria ( 25 e 20 ) e infine il super attico della gradinata in piccionaia ( 10 euro ). Palermo a giugno è imbattibile. Vi aspetto. Pippo

28 maggio Motoakkianatarimuntipiddirinu 2017

Moto processione consolidata negli anni; La motoakkianata 2017 alla sua diciassettesima edizione patrocinata dalla Regione Siciliana,assessorato turismo,sport e spettacolo; comune di Palermo , benestare del reggente santuario di Santa Rosalia la Riserva Orientata Monte Pellegrino. 28 maggio 2017 centro commerciale forum via filippo pecoraino PA parcheggio cinema programma: ore 09,00 apertura iscrizioni ore 11,00 moto giro cittadino ore 12,00 benedizione caschi dal reggente del santuario di santa rosalia,don gaetano ceravolo ore 13,00 pranzo no iscrizione per moto giro 400 patch disponibili per chi rimane a pranzo con colazione inclusa all’interno del forum palermo musica live riconoscimenti ai mc, gruppi e veterani parte della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza al grest don orione (gruppo estivo per bambini dell’oratorio Don Orione palermo. in occasione verranno raccolti tappi di plastica di ogni genere per conto dell’associazione vivere la speranza Paola Fricano di Brolo (me) in favore di un centro oncologico. ANCHE QUEST’ANNO RACCOGLIEREMO TAPPI DI PLASTICA DI OGNI FORMA E MISURA PER CONTO DI UNA ASSOCIAZIONE DI BROLO CHE AIUTA MALATI ONCOLOGICI,NOI NON ABBIAMO MAI SMESSO A VOI DIAMO I RESTANTI MESI X FARE UN GESTO NOBILE. NOTA BENE: DAL 19 AL 21 MAGGIO 2017 PRESSO LA SALA FASHION SAREMO PRESENTI PER ESPOSIZIONE MOTO, DISTRIBUZIONE GADGET, PRESENTAZIONE EVENTO E MOTO CLUB

20 e 21 maggio - 66^ Esposione Internazionale Canina 20 maggio - 21 maggio · Parco Della Favorita · Palermo

01 maggio - Primo MagGione - Festa dei Lavoratori - Vol. II 1 maggio - 2 maggio · Piazza Magione · Palermo

#PrimoMagGione Per la festa delle lavoratrici e dei lavoratori, che si tiene ogni anno il primo Maggio, la Rete degli Studenti Medi e l'UDU Palermo - Unione degli Universitari Universitari, in collaborazione con il PYC - Palermo Youth Centre, organizzano anche quest'anno un'intera giornata di musica, intrattenimento e aggregazione sociale all'insegna del lavoro e dei diritti. L'evento di quest'anno è patrocinato dalla CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro, dal Comune di Palermo e dall'Università degli Studi di Palermo - UNIPA. -----------------------------PRIMO MAGGIO STUDENTESCO--------------------- Il Primo Maggio studentesco è un grande evento di aggregazione giovanile della Città di Palermo che ogni anno raduna migliaia di ragazzi e ragazze. Una giornata all'insegna di musica, sport e divertimento anima la tradizione della giornata in cui ricorre la festa dei lavoratori. #PROGRAMMA H 12:00 --> INIZIO DELLA FESTA A PIAZZA MAGIONE (Piazza Magione) ---------------------------------MUSICA---------------------------------------------------- Già alla prima edizione sul palco del Primo mag(g)ione si sono esibiti decine di artisti tra band locali emergenti, gruppi e musicisti di fama locale e nazionale. La scaletta degli artisti per l'edizione 2017 prevede come Main Artist il nostro Davide Shorty. Gli artisti che si esibiranno all'interno dell'evento saranno: gli Halfchicken, gli Hot Road, i Mode, i Voodoo Bros, Sandro Joyeux. Durante la giornata, prevederemo anche una Jam-Session oltre che un DJ-Set subito dopo l'esibizione del nostro Davide Shorty!!! Eccovi alcuni degli artisti che si sono esibiti nella scorsa edizione: Lello Analfino (from Tinturia), Matrimia, Tre Terzi, La Banda di Palermo, Medea, Lassatilabballari, Smuggler Brothers e tante altre band. ----------------------------------------- ZONA RISTORO ------------------------------- In un Primo Maggio che si rispetti non può mancare buon cibo e buon vino, ma la nostra idea di Festa dei lavoratori tiene dentro attività culturali, sportive e di intrattenimento pensato per un pubblico di tutte le età. Durante la scorsa edizione, oltre a tanti esercizi commerciali che hanno offerto i loro servizi di ristorazione, il Primo Mag(g)ione ha ospitato una mostra sul tema della legalità, decine di artigiani che hanno avuto la possibilità di esporre i propri prodotti, stand informativi e promozionali, attività sportive, per bambini e tant'altro! ------------------------------------------------------------------------------------------------ Continua a seguire l'evento per conoscere tutte le novità sulla giornata Per info e trasporti contattaci a UDU Palermo - Unione degli Universitari. #PrimoMagGione #festadeiLavoratori #staytuned

19 maggio - XX Incontro Internazionale Capoeira Zumbì Chegou a Hora 19 maggio - 21 maggio · Scuola di Danza -Dancer broadway in via Lanza di scalea 386 di Palermo

Allenamenti,cambi corda e formatura se nao acredita venha aqui pra ti ver... L'evento si svolgerà alla Dancer broadway in via Lanza di scalea 386 OSPITI CONFERMATI: M. Alfonso nova vida senzala (Francia) M. Mussa Oxossi (Cagliari) M. Penna grupo Capoeirarte (Bergamo) C.M. Salaminho Malungos (Amsterdam) C.M. Igor Malungos (Amsterdam) C.M. Alan Oxossi (Villacidro CA.) Mestrando. Perigoso União (Milano) Prof. Neguinho Oficina capoeira (Bruxelles) Prof. Penteado Geração (Bergamo) Prof. Trovoada Balanço do mar (Napoli) Prof. Carrapixo Coquinho bahiano (ravenna) Prof. Virus Coquinho bahiano (San Sepolcro) Instr.Parafuso Energia Pura (Trento) Instr. Canuto senzala (alessandria) Instr. Pimenta bon Cn Capoeira (Amsterdam) Mon.Manna f. Alma livre (Roma) Aluno Bacana Capoeira Topázio (Paternò) Vanusa Ornellas brincadeira de índio Insegnante di Portoghese IN ATTESA DI ALTRE CONFERME! CAPOEIRA ZUMBÌ M.Zoinho Prof. Cacao Prof. Ligeiro Prof. Nirvana Prof. Rubi Instr. Calado Mon. Dirçeo Mon. Folha Seca Mon. Super Homem Orari : Venerdì 19 (Bambini) 14:30 arrivo 15:00 - 15:50 Lezione 15:50 - 16:40 Lezione 16:40 - 17:00 Merenda 17:00 - 18:30 Roda-Batizado! 19:30 Roda di fronte il teatro Politeama Sabato 20 13:30 Arrivo 14:00 15:20 Lezione e roda 15:20 16:40 Lezione e roda 16:40 18:00 Roda Finale. 20:30 Festa con musica live Brasiliana Domenica 21 10:00 Arrivo e Apertura 11:00 Batizado 13:00 13:00 14:00 pausa pranzo 14:00 15:00 Lezione 15:00 16:00 Lezione 15:00 16:00 lezione/roda (bambini) 16:00 17:30 Rode Finale.

08 maggio - Premio Internazionale Universo Donna - XIX Edizione Lun 20:30 · Teatro Orione Palermo · Palermo

L‘ Accademia di Sicilia, nel quadro delle sue iniziative istituzionali, ha fondato un premio da attribuire annualmente ad insigni personalità dell’universo femminile che, si sono particolarmente distinte ciascuna nel proprio settore, contribuendo cosi allo sviluppo sociale, economico e culturale del nostro Paese. Scopo dell’inizitiva è quello di valorizzare la figura della donna in tutte le sue accezioni, evidenziandone il ruolo di madre, di sposa, di compagna e di lavoratrice che da sempre svolge con sacrificio, saggezza, umiltà e intelligenza, e spesse volte, con migliori risultati dell’opera incontrastata ed egemone dell’uomo.

2-5 giugno 2017 Viaggio naturalistico alle Isole Egadi, Levanzo e Marettimo Guida: Giuseppe Ippolito

2-5 giugno 2017 Viaggio naturalistico alle Isole Egadi, Levanzo e Marettimo Guida: Giuseppe Ippolito Fra le isole dell’arcipelago delle Egadi, Levanzo è la più piccola, 5 kmq di estensione, ed è caratterizzata da rocce calcaree bianche e coste dirupate. Grazie al relativamente basso numero di abitanti l’isola è riuscita a conservare circa 400 specie di piante, soprattuto rupestri, alcune delle quali endemiche. Altro aspetto che rende l’isola unica è la presenza, sulle pareti di una delle grotte di origine marina, di incisioni paleolitiche e figure dipinte di età neolitica. Le incisioni e le pitture della grotta nota come “Grotta del Genovese”, hanno portato nuova luce nel panorama dell’arte preistorica europea. Uno degli aspetti paesaggistici più gradevoli di Marettimo è la diffusa copertura del suolo da parte di piante arbustive mediterranee. Non le piante erbacee annuali o le graminacee che in Sicilia sono il risultato della trasformazione millenaria della gariga in pascolo o seminativo. A Marettimo, come in vaste aree della Sardegna e della Corsica, il verde si mantiene anche in estate, a dispetto dell'aridità, e i colori della gariga mediterranea, con l'aggiunta dei suoi aromi, dominano insieme al blu e al rumore del mare. Cinque specie vegetali sono endemiche esclusive di Marettimo. Tra queste c'e' una piccola apiacea rupestre, il Bupleurum dianthifolium Guss., che doveva avere in passato areale ben piu' esteso e oggi si trova solo sulle rupi del Monte Falcone, m 686, la cima più alta dell'isola. Marettimo si è separata dalla Sicilia, per innalzamento del livello del mare, circa 600.000 anni fa. Dai Greci fu chiamata Jiera (falco) ed è la più verde, la meno antropizzata, la più montuosa delle isole Egadi. La costa occidentale presenta imponenti pareti calcaree a strapiombo sul mare e numerose grotte. Programma 

Venerdì 2 giugno: 
Raduno dei partecipanti a Piazzale John Lennon (ex Giotto) a Palermo alle ore 7.45 e partenza con auto proprie per Trapani. Imbarco in aliscafo per Levanzo alle ore 09.40. Arrivo previsto alle ore 10.25. Dopo aver lasciato i bagagli al bar vicino al porto, partenza a piedi lungo il sentiero costiero verso i faraglioni e alla Grotta del Genovese. Visita guidata della Grotta e rientro a piedi lungo sterrata. Nel pomeriggio possibilità bagno in mare a Cala Mennula. Alle 18.20 aliscafo per Marettimo dove è previsto l’arrivo intorno alle 18.45 Sistemazione in B/B ed in appartamenti in stanze doppie e/o triple. Cena e pernottamento. Scheda tecnica: lunghezza percorso km8 circa, dislivello complessivo m300 circa. 
Sabato 3 giugno: 
Dopo la prima colazione, partenza a piedi per Punta Troia; possibilità di fare il bagno. Colazione al sacco. Rientro in paese in pomeriggio (possibilità di rientrare con servizio barca-taxi). Cena e pernottamento. Scheda tecnica: lunghezza percorso (andata e ritorno): 8 km circa, dislivello: 300 m circa 
Domenica 4 giugno: 
Dopo la prima colazione, partenza per escursione alle Case Romane e Semaforo (500 m s.l.m.), discesa verso Punta Libeccio e Faro, con possibilità di bagno a Cala Nera. Rientro lungo sterrata forestale. Cena e pernottamento. Chi non ha preso un giorno di ferie il lunedì può rientrare oggi in serata. Scheda tecnica: lunghezza circa km12, dislivello complessivo circa m700 (compresa la salita lungo la strada del ritorno). 
Lunedì 5 giugno: 
Prima colazione e partenza per escursione a Punta Bassana (183 m s.l.m.). Discesa verso Cala Marino con possibilità di fare bagno. Chi lo desidera potrà effettuare, se le condizioni meteo lo consentono, il giro in barca dell’isola. In pomeriggio, ripresi i bagagli, partenza in aliscafo per Trapani alle ore 16.30 con arrivo previsto alle ore 17.50. Rientro a Palermo in serata. 

Quota di partecipazione: €245 comprensiva di tariffa aliscafo, tre cene, tre pernottamenti con prime colazioni, ingresso alla grotta del Genovese e quota Artemisia. Ovviamente chi parte domenica pomeriggio ha la quota di partecipazione decurtata di conseguenza. Contributo per il trasporto, a carico di chi fruisce di passaggio in auto da Palermo a Trapani, €10. Chi desidera può arrivare al Porto di Trapani con il pullman di linea. In tal caso appuntamento al molo degli aliscafi entro le 9,15. Le adesioni vanno comunicate a Giuseppe (3403380245) contestualmente al versamento di un acconto di €50 (in sede Artemisia in portineria via Serradifalco, 119 o presso il negozio Genchi Extreme in via Cavour,28 a Palermo o bonifico). Il numero dei posti è limitato quindi si accetteranno le prenotazioni fino ad esaurimento degli stessi. Qualche nota naturalistica la trovate qui: https://murieta70.blogspot.it/2014/03/marettimo.html Artemisia, società cooperativa a r.l. per il turismo sostenibile e l’educazione ambientale. Via Serradifalco, 119 ­ 90145 Palermo. Tel 3403380245 E­mail: info@artemisianet.it; Sito: www.artemisianet.it

29 aprile - 29 Gianmaria Camilleri presenta il libro L'Ispettore Zuccala' - Il mistero del Dottore Domani alle ore 17:00 · Mondadori Megastore Palermo

Gianmaria Camilleri presenta il libro L'Ispettore Zuccala' - Il mistero del Dottore Interviene: Tony Sperandeo attore Esistono segreti che alimentano fantasmi, fungono da supporto dei sogni e rappresentano l’eredità della vita psichica. Hanno anche il dono di essere trasmissibili. Attraversano le persone, le famiglie, la tradizione culturale così come un lascito, un’eredità, un nome. Per mezzo del segreto o del mistero transita la violenza, la complicità, i messaggi, la paura e i desideri; ma anche i sintomi più macabri, sovversivi. Attorno al segreto si stabilisce il legame sociale e anche la sua rottura, non perché il segreto necessariamente contenga la verità, ma perché mediante esso si può nascondere il male causato. Gianmaria Camilleri ha creato un affascinante racconto con la trama intricata, un “poliziesco psicologico”, penetrante ed incisivo, che conferma la frase: “La vendetta è un piatto da servire freddo”. Gianmaria Camilleri scrittore di origini siciliane. Nell’anno 2013 esordisce con il romanzo “Confessione”, che tratta di pedofilia ecclesiastica; mentre nell’anno 2015 pubblica il romanzo “Al di là dell’amore”. “Il mistero del dottore” è il suo terzo romanzo e il primo della serie delle coinvolgenti storie sulle indagini dell’ispettore Zuccalà.

19 maggio - Stefano Piazza presenta "La Sicilia dei viceré nell’età degli As · Organizzato da Mondadori Megastore Palermo Via Ruggero Settimo 18, 90141 Palermo

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e sMS
Stefano Piazza presenta il libro "La Sicilia dei viceré nell’età degli Asburgo"

L’avvento al trono di Spagna di Carlo d’Asburgo nel 1516 inaugurò l’inizio di una nuova e fondamentale stagione dell’Europa moderna, il cosiddetto Siglo de Oro, in cui la Sicilia divenne parte di un impero dalla portata vastissima. Il volume è dedicato ai viceré che, in vece degli
Asburgo, esercitarono il potere della monarchia nell’isola e alla loro più tangibile memoria: l’architettura.
L’approccio è stato focalizzato non tanto sulle opere ma sul ruolo dei viceré come committenti, scegliendo alcuni dei personaggi più tradizionalmente legati alle grandi imprese costruttive, come Marco Antonio Colonna che negli anni ‘80 del Cinquecento si occupò a Palermo del prolungamento dell’antica via Toledo, o Emanuele Filiberto di Savoja nella prima metà del Seicento promotore della Palazzata di Messina.
L’attenzione infine oltre che sul rinnovamento urbano e architettonico delle città di Palermo e Messina è stata rivolta ai programmi fortificatori, in relazione al ruolo strategico dell’isola come baluardo delle rotte mediterranee della Cristianità.

Syria incontra il pubblico e firme le copie dell'album IO+IO Gio 18:30 · Mondadori Megastore Palermo

Acquista il cd presso il Mondadori store indicato da venerdì 28 aprile e riceverai il pass per avere accesso prioritario al firma copie con Syria Sono passati oltre vent’anni dall’esordio di Syria quando, allora poco più che diciottenne, trionfò a Sanremo Giovani con Non ci sto dando il via ad una carriera caratterizzata dalla sperimentazione e da un percorso stilistico sempre interessante ed in evoluzione. Con il tempo la “ragazzina” è cresciuta, si è fatta donna e poi mamma, ma non ha mai perso l’entusiasmo e la curiosità che hanno influenzato la produzione di tutti gli album fino a qui pubblicati - ben 10 in tutto – che giustificano pienamente la realizzazione di questo primo Best Of. In realtà l’idea di questa raccolta nasce e si sviluppa qualche tempo fa, in occasione di un concerto evento per il ventennale di carriera tenuto presso il Teatro Grande di Brescia “Syria – Vent’anni in una notte”: con lei sul palco quella sera c’erano tanti amici e un’orchestra di cinquanta elementi diretta dal maestro Bruno Santori. Syria ha ripercorso qui le tappe più importanti di una carriera eclettica, dimostrando ancora una volta grande capacita di mantenere la stessa credibilità pur spaziando dalle melodie di Mattone, al pop-rock di Biagio Antonacci… dalla spensieratezza di Jovanotti all’elettronica del suo alter ego, Airys. Da li è partita l’idea e da li arriva SYRIA IO+IO la prima raccolta ufficiale con ospiti (Emma, Noemi, Paola Turci, Francesca Michielin, Ghemon, Emiliano Pepe), che contiene anche 5 inediti e la cover del brano di Ambra Io Te Francesca e Davide. Anticipato dal singolo “Lontana Da Te”, in radio dal 31 Marzo, SYRIA IO+IO sarà in tutti i negozi dal 28 Aprile

Lunedì 1 maggio 2017 Primo Maggio a piedi nudi, lungo la spiaggia di Eraclea Minoa e foce del fiume Halycos Guida: Giuseppe Ippolito

Lunedì 1 maggio 2017 Primo Maggio a piedi nudi, lungo la spiaggia di Eraclea Minoa e foce del fiume Halycos Guida: Giuseppe Ippolito Passeggiata a piedi nudi, chi vuole anche con le scarpe, lungo la spiaggia di Eraclea Minoa fino alla foce del fiume Platani (il nome greco di questo fiume era Halycos). Dalla spiaggia, salita sulla scogliera fino al sito archeologico di Eraclea, piccolo insediamento greco che fu colonia selinuntina fondata intorno al 570 a.C. La passeggiata consente di osservare le dune di sabbia chiara sulle quali si insedia vegetazione alofila e psammofila e la falesia di Capo Bianco, la grandiosa bianca scogliera del Pliocene. Altri punti di interesse naturalistico sono la flora ripariale del Platani e la sorprendente entomofauna delle dune di sabbia. Il Capo "bianco" è tale per il colore delle marne a globigerine del Pliocene. Le marne sono un misto di argilla e calcare ed è interessante osservare sul posto (con dettagliate spiegazioni della guida) i ritmi regolari nella percentuale di calcare nella successione sedimentaria che registrano variazioni periodiche millenarie dei parametri orbitali terrestri. Programma Il raduno per la partenza è fissato alle ore 8,15 in Piazza John Lennon (Piazzale Giotto). In auto per la Palermo-­Sciacca e quindi SS115 in direzione di Agrigento. Il percorso si sviluppa prevalentemente lungo la spiaggia con un breve tratto sulla scogliera. Possibilità di bagno di mare. Pranzo al sacco condiviso. Il rientro è previsto per il pomeriggio intorno alle ore 19,00. In occasione della festa dei lavoratori prevediamo letture di testi a tema durante la sosta pranzo, chi vuole può proporre un proprio contributo. Scheda tecnica: Dislivello: circa m 50 Lunghezza circa km8 Difficoltà: facile, un omino. Si prevede il trasferimento con auto proprie. Chi ne è sprovvisto può trovare passaggio al momento della partenza. Si raccomanda di comunicare alla guida la propria partecipazione sia per assicurarsi il passaggio auto sia per offrirlo. Si consigliano scarpe comode, anche aperte, ma con cinghia al tallone e suola scolpita, soprattutto per il tratto sulla scogliera. La spiaggia è percorribile anche a piedi nudi. Chi ritiene può portare il costume da bagno. Quota di partecipazione: €8. Ingresso facoltativo area archeologica di Eraclea Minoa €4/2 (intero/ridotto). Per la condivisione delle spese di trasporto indichiamo una quota individuale di circa €9. Recapiti telefonici: Giuseppe 3403380245 Artemisia, società cooperativa a r.l. per il turismo sostenibile e l’educazione ambientale. Via Serradifalco, 119 ­ 90145 Palermo. Tel 3403380245 E­mail: info@artemisianet.it; Sito: www.artemisianet.it

Sabato 29 aprile dalle ore 18:00 – La notte bianca delle scienze: Giordano Bruno e gli EsoPianeti

Sabato 29 aprile dalle ore 18:00 – La notte bianca delle scienze: Giordano Bruno e gli EsoPianeti

Dopo il successo ottenuto per l’evento su Galileo Galilei, il Planetario di Villa Filippina e la Extroart, presentano la Notte Bianca dedicata al famoso e controverso monaco domenicano, Filippo Bruno meglio conosciuto come Giordano Bruno il nolano. Filosofo e scrittore, grande sostenitore dell’Ilozoismo con le sue teorie, che ruotavano attorno a un’unica idea: l’infinito, inteso come l’universo infinito, effetto di un Dio infinito, fatto d’infiniti mondi, da amare infinitamente. Per queste argomentazioni e per le sue convinzioni, fu giudicato eretico e condannato al rogo dall’Inquisizione della Chiesa Cattolica. Il 17 febbraio del 1600, a Roma, fu arso vivo a Campo de’ Fiori consegnandolo alla storia come martire del libero pensiero. Il programma prevede, alle ore 18,00 una Lectio Magistralis tenuta da Aurelio Pes, con una prefazione di Ludovico Gippetto a seguire uno spettacolo con le proiezioni in 3D all’interno della cupola del Planetario, diretto da Marcello Barrale, che guiderà gli spettatori in un viaggio fantastico lungo un percorso dedicato agli EsoPianeti. Giordano Bruno, aveva intuito e scritto, che l’universo infinito, conteneva milioni di altri pianeti, che a loro volta facevano parte di altre stelle con possibili altre Terre sparse in tutto l’universo; pura follia per quell’epoca, ma una visione già contemporanea e aperta che oggi trova riscontro nella reale esistenza di mondi e terre attorno ad altre migliaia di stelle, già presenti solo in una piccola porzione della nostra galassia. Il Planetario di Villa Filippina, ha pensato anche ai più piccoli, che a partire dalle ore 18,00 potranno seguire un percorso dedicato, con una breve introduzione agli EsoPianeti e partecipare ad un laboratorio, dove coloreranno delle grandi sfere di oltre un metro di diametro, realizzate in cartapesta appositamente per l’evento, per stimolare, i ”piccoli astronomi” ad immaginare nuove terre e possibili nuovi mondi che ospitano la vita.
Per tutta la notte si alterneranno i percorsi all’interno del Museo della Scienza e della Terra con spettacoli 3D di circa 30 minuti (che si ripeteranno ogni ora) sugli EsoPianeti ed un viaggio virtuale alla conoscenza dei nuovi pianeti da poco scoperti, con splendide animazioni e ricostruzioni ipotetiche.
Nell’area esterna, il cielo d’Aprile, presenterà una splendida falce di Luna al tramonto, e grazie alle diverse postazioni di telescopi, sarà possibile traguardare il nostro satellite ed anche il pianeta Giove che ancora per alcuni giorni si troverà nel suo periodo di massima osservabilità. Grazie a dei supporti dedicati, sarà possibilità fotografare i corpi celesti con l’uso di camere reflex o semplicemente con il proprio Smartphone.
Orari degli spettacoli al Planetario: ore 19:00 / 20:00 / 21:00 / 22:00 / 23:00 – ticket adulti € 5,00 – bambini € 3,00 – Lab € 5,00
Il laboratorio didattico per bambini e gli spettacoli al Planetario sono a numero chiuso con prenotazione obbligatoria chiamando 328 3669549 / 347 5374646 (o inviando sms al 3397152542) planetariopalermo@gmail.comwww.planetariovillafilippina.com

Domenica 30 aprile 10:00/13:00

Apertura ordinaria del Planetario con due spettacoli dedicati al cielo di primavera e all’attività solare, visite al museo e osservazioni del Sole ai telescopi in luce visibile e -alpha. Orari degli spettacoli al planetario: ore 11:00 / 12:00 ticket adulti € 5,00 – bambini € 3,00

dal 28 aprile all'1 maggio - "Villaggio dell'intercultura" presso Casa Professa - Palermo 17.00 - 22.00 Ingresso gratuito


Sabato 29 e domenica 30 aprile debutta a Palermo la prima edizione del Cannolo Festival presso il SanLorenzo Mercato di Palermo

Sabato 29 e domenica 30 aprile debutta a Palermo la prima edizione del Cannolo Festival, che per la prima volta riunisce in un'unica occasione, a Sanlorenzo Mercato, quattro dei principali distretti produttivi del cannolo, già meta di veri e propri pellegrinaggi di golosi e appassionati.
Per l'evento sono stati selezionati quattro rappresentanti di altrettante zone notoriamente riconosciute come vessilli del cannolo siciliano a regola d'arte. In cima alla lista Piana degli Albanesi, il borgo dell'entroterra palermitano noto ormai come "il paese dei cannoli", custode di una tradizione secolare e di ricette che ancora oggi nascondono segreti di produzione gelosamente custoditi.
A pochi chilometri da Piana degli Albanesi c'è Santa Cristina Gela, che condivide con i cugini di Piana la materia prima dello stesso territorio ma con ricette differenti. Sempre dal palermitano arrivano i cannoli di Chiusa Sclafani, con una lavorazione originale e immediatamente riconoscibile e scorze leggere.
Infine Marsala, a cui spetta il delicato compito di rappresentare la provincia di Trapani, famosa per uno stile unico e inconfondibile già nella forma della scorza (più allungata e appuntita), ma soprattutto nella lavorazione della ricotta (più grezza e meno setacciata), per veri intenditori.
I maestri coinvolti sono Vito Mandalà (Peccati di Gola - Piana degli Albanesi); Gaetano Biscari (Bar del Corso - Santa Cristina Gela); Giuseppe Colletti (Artigiandolce - Chiusa Sclafani); Giacomo Parrinello (Dolce Tentazione - Marsala).
fonte: http://palermo.gds.it

11 giugno con il "Viaggio a Donnafugata", un'escursione a Palma di Montechiaro e a Santa Margherita di Belice. Chi fosse interessato a partecipare, è pregato di segnalarlo via mail scrivendo a sicilia.letteraria@gmail.com entro il 31 maggio prossimo.


Le ricorrenze tomasiane legate ai sessanta anni dalla morte (2017) e poi ai sessanta dalla pubblicazione del Gattopardo (2018), sono l'occasione per una esplorazione più ampia della Sicilia di Lampedusa. Accanto alle passeggiate palermitane, e ad altri eventi speciali da organizzare in città, verranno quindi proposte alcune escursioni nella Sicilia del Gattopardo. Si comincia il prossimo 11 giugno con il "Viaggio a Donnafugata", un'escursione a Palma di Montechiaro e a Santa Margherita di Belice.
Chi fosse interessato a partecipare, è pregato di segnalarlo via mail scrivendo a sicilia.letteraria@gmail.com entro il 31 maggio prossimo.
Viaggio a Donnafugata

Per Giuseppe Tomasi , Palma di Montechiaro e Santa Margherita di Belice rappresentano le radici  feudali della sua famiglia. Palma, la cui storia è intimamente legata a quella dei Tomasi, è la terra degli avi paterni che ancora esprime nei suoi monumenti barocchi la temperie mistica dei suoi fondatori. Santa Margherita è legata invece alla amata figura materna e ai dolci ricordi dell’infanzia felice. Nel Gattopardo questi due luoghi si fondono in una felice sintesi letteraria e artistica dando luogo all’affascinante mondo di Donnafugata. L’escursione si propone dunque di esplorare questo mondo fantastico, risalendo attraverso il racconto della storia di quei luoghi, delle vicende familiari e personali dell’autore, alle fonti di ispirazione del romanzo ancora oggi leggibili nei monumenti, nei paesaggi, nelle atmosfere di questa parte di Sicilia.

A Palma visiteremo il centro storico. Le monache benedettine ci accoglieranno nel loro monastero con la deliziosa chiesetta, dove il tempo sembra essersi fermato e dove ancora le monache preparano quegli stessi mandorlati che nel Gattopardo la madre badessa offriva al principe durante le sue visite (è possibile acquistare i dolci); entreremo nel severo palazzo ducale con i suoi soffitti lignei nelle cui decorazioni dipinte si esprime tutto il mondo di valori in cui il Duca Santo si riconosceva; e infine visiteremo la Chiesa Madre con le sue colonne tozze di marmo rosso citate nel Gattopardo e che conserva nella sagrestia gli antichi registri della città e i ritratti degli antenati di Giuseppe Tomasi e di altre personalità importanti per la terra di Palma.

Dopo pranzo si riparte per Santa Margherita dove si trovano molti luoghi ricordati da Giuseppe Tomasi nei suoi Ricordi d’infanzia e che nel Gattopardo vengono ricreati letterariamente nel palazzo e nel giardino di Donnafugata. La visita al palazzo Filangeri-Cutò, oltre al teatro e al giardino, include un piccolo museo di oggetti tomasiani con la stanza delle cere in cui, con effetti multimediali, viene rappresentata la vicenda e il significato del romanzo.

(per altre informazioni chiamare il 3276844052 o scrivere a sicilia.letteraria@gmail.com)                    

28 / 30 aprile - 5° edizione della Monte Pellegrino Historic, Prestigioso concorso di eleganza dinamico per auto storiche da corsa e sportive a Palermo

il programma della manifestazione con le date e gli orari per la visite libere al paddock e le partenze dal Motor Village Palermo:

VENERDI’ 28 APRILE
1° giorno del Concours d'Elégance dinamique

> Ore 16:30 rientro dei partecipanti dalla 1°Manche: Circuito del Real Parco della Favorita
> Ore 17:00/18:30 – Visita Paddock


SABATO 29 APRILE
MONTE PELLEGRINO RIEVOCAZIONE STORICA
L’ULTIMA VITTORIA DI NUVOLARI
2°giorno del Concours d'Elégance dinamique

> Ore 10:00 - Presentazione partecipanti e partenza per la 2°Manche: Monte Pellegrino Rievocazione Storica (1 salita)
> Ore 12:30/14:00 - Visita Paddock
> Ore 14:30 Partenza dal Motor Village Palermo per la 3° Manche: Monte Pellegrino Rievocazione Storica (1 salita)
> Ore 17:00/18:30 - Visita Paddock


DOMENICA 30 APRILE COPPA CITTA' DI PALERMO
3°giorno del Concours d'Elégance dinamique

> Ore 9:00 - Partenza dal Motor Village Palermo per via della Libertà per la 4°Manche: Coppa Città di Palermo (circuito stradale)