sabato 3 dicembre 2016

Sabato 3, ore 17.00 - Appuntamento al Tempietto della musica del Foro Italico - Sabato 3, ore 21.15 – Appuntamento al Tempietto della musica al Foro Italico - Domenica 4, ore 10.00 – Appuntamento al monumento al centro di Piazza Ignazio Florio - Domenica 4, ore 17.00 - Appuntamento alla Chiesa di San Giorgio dei Genovesi - Domenica 4, ore 21.15 – Appuntamento a Porta Felice



Sabato 3, ore 17.00  - Appuntamento al Tempietto della musica del Foro Italico

Sulle tracce del Gattopardo II : alla Kalsa tra memorie garibaldine e set del film di  Visconti 

A  partire dall’ex albergo Trinacria, dove ricorderemo la scena della morte del Principe e qualcuna delle sue riflessioni politiche finali, raggiungeremo la chiesa della Gancia,  dove il 4 aprile del 1860 scoccò la prima scintilla rivoluzionaria e attraverseremo poi i luoghi che nella  memorabile mattina del 27 maggio 1860 furono teatro della battaglia garibaldina e in cui, poco più di cento anni dopo, Visconti avrebbe girato gran parte delle scene che quei fatti volevano rievocare. Ricordando qualche episodio della battaglia e alcune scene del film, arriveremo a Piazza Rivoluzione, luogo simbolo della Palermo risorgimentale, dove campeggia la statua del Genio simbolo della città e si trova Palazzo Trigona-Scavuzzo, legato ad una delle esperienze più tragiche dell'infanzia di Giuseppe Tomasi. Da Piazza Rivoluzione a Piazza Croce dei Vespri il passo è breve, ma il salto nella memoria storica è di quasi seicento anni: un'altra rivoluzione, quella dei Vespri, che, come quella del 1860, avrebbe cambiato per sempre il destino della Sicilia. Ma più che alla piazza in sé il nostro interesse sarà rivolto al grande palazzo che la chiude da due lati a angolo retto : Palazzo Gangi, dove Luchino Visconti nel 1962 ricostruì l’ambientazione del palazzo Ponteleone del romanzo e girò l'indimenticabile lunga sequenza del ballo.
Sabato 3, ore 21.15 – Appuntamento al Tempietto della musica al Foro Italico

Sulle tracce dei Florio – parte I : la nascita di un impero economico nella Palermo dell’800

Dalla statua di Vincenzo Florio al Foro italico, attraversando i quartieri a mare del centro storico fino a Piazza Ignazio Florio al Borgo vecchio, questa passeggiata tocca i luoghi che videro l’affermarsi di una delle più grandi dinastie imprenditoriali italiane. Lungo il percorso scopriremo le tracce delle tante attività dei Florio e ne racconteremo la storia inquadrandola nel più ampio contesto dei grandi mutamenti economici, tecnologici, e politico-sociali che cambiarono profondamente l’Europa e il mondo occidentale nel corso dell’800.  Al di là della cornice storica generale,  a cui fare necessario riferimento, racconteremo la vicenda dei Florio soprattutto come straordinaria avventura imprenditoriale ed umana, che ha segnato la Palermo dell’800.

Domenica 4,  ore 10.00 – Appuntamento al monumento al centro di Piazza Ignazio Florio

Sulle tracce dei Florio – parte II : da Ignazio a Ignazio, apice e declino

A partire dalla statua di Ignazio senior a Piazza Ignazio Florio, risaliremo la via Dante fino a Piazza Principe di Camporeale nella famosa contrada dell’Olivuzza, un tempo rinomato luogo di villeggiatura, dove i Florio stabilirono la loro principale dimora, la famosa villa che vide i fasti del momento apicale della loro fortuna  e la successiva dolorosa e inarrestabile caduta. Attraverseremo la Palermo della belle époque e del sogno borghese di modernità e sviluppo bruscamente interrotto dalla prima guerra mondiale. Lungo il percorso  troveremo luoghi e palazzi particolarmente ricchi di memorie dell’epoca,  tra cui il Villino Favaloro,  il villino Florio e la Villa Malfitano Whitaker  che conservano ancora l’atmosfera ricca di fascino e di cultura che caratterizzò l’alta  società palermitana alla fine dell’800.   

Domenica 4,  ore 17.00  - Appuntamento alla Chiesa di San Giorgio dei Genovesi

Sulle tracce del Gattopardo I : Tra le due case del Principe  

L’itinerario ripercorre gran parte dei luoghi del centro storico di Palermo che fanno da sfondo a episodi del Gattopardo, si svolge attraverso i due quartieri marinari, la Loggia e la Kalsa, e congiunge le due estreme dimore dello scrittore: la casa di via Lampedusa, in cui Giuseppe era nato nel 1896 e che fu costretto ad abbandonare dopo i bombardamenti del ’43, e la casa di via Butera, l’ultima in cui visse e dove immaginava che sarebbe morto. Fra questi due estremi  si svolge il percorso denso di riferimenti all’opera letteraria di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Sul canovaccio narrativo che integra notizie storiche, biografiche e di costume sono innestate le letture espressive di passi scelti tratti da I Ricordi d’infanzia e da  Il Gattopardo

Domenica 4, ore 21.15 – Appuntamento a  Porta Felice 

Palermo nello sguardo di Leonardo Sciascia : la città di fine ‘700 e il Consiglio d’Egitto

Da Porta Felice  fino al Piano di Santa Teresa fuori Porta Nuova, lungo l'asse più antico della città, l'itinerario di questa passeggiata letteraria attraversa la Palermo di fine '700, vista con gli occhi di Leonardo Sciascia nel suo romanzo storico "Il Consiglio d'Egitto". Rievocheremo quel mondo con i suoi riti mondani, le sue conversazioni, i suoi protagonisti, le loro idee, paure, speranze. Ricostruiremo l’incredibile vicenda  dell'arabica impostura inquadrandola nel contesto storico del riformismo borbonico antibaronale degli ultimi decenni del ‘700. Vedremo i luoghi e i palazzi simbolo del potere, racconteremo la storia del potere baronale, di come sia enormemente cresciuto in particolari momenti della storia siciliana anche con abusi e usurpazioni,  dando così spessore a quella dimensione di impostura a cui Sciascia fa riferimento nel libro, attraverso il suo alter ego Francesco Paolo Di Blasi. Visiteremo i luoghi della memoria di alcuni dei protagonisti (Giuseppe Vella, Rosario Gregorio, Francesco Paolo Di Blasi). In questi e in alcuni altri luoghi daremo infine la parola a Sciascia e alla sua interpretazione dei personaggi, leggendo alcuni dei brani più significativi del romanzo.

venerdì 2 dicembre 2016

Il Presepe meccanico di Baucina fino al 06 gennaio


Eventi di trekking a dicembre in Sicilia - 3 dicembre – Pomeriggio a Scicli - 4 dicembre – L’associazione I Nebrodi vi porta fra lebellezze dei boschi autunnali. - 8 dicembre – Sant’Angelo Muxaro - 10-11 dicembre – A piedi lungo a valle del Simeto - 11 dicembre – Monti di Calamina - 18 dicembre – Natale al mulino o nella riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e grotta Mazzamuto


Eventi di trekking a dicembre in Sicilia

3 dicembre – Pomeriggio a Scicli. urban trekking alla scoperta di questa perla degli Iblei. Per informazioni Attilio Caldarera di Vaicoltrekking Sicilia. Info: 349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com.
4 dicembre – L’associazione I Nebrodi vi porta fra lebellezze dei boschi autunnali. Una passeggiata naturalistica che tocca il piccolo e suggestivo lago Zilio. Poi vi addentrerete nel bosco di Trefinaidi per viverne tutti i colori autunnali. Info: info@inebrodi.it. 348 5431229.
8 dicembre – Sant’Angelo Muxaro – Il Cai guidato da Giuseppe Geraci vi porta nella terra del re siano Kokalòs, fra i trekking più belli di Sicilia. Sant’Angelo Muxaro, in provincia di Agrigento, sarà la base per un trekking che affonda le sue radici nella preistoria e vi riporta sino ai giorni nostri grazie ad antiche tradizioni ancora vive e suggestive. Info: Giuseppe Geraci 3392009857.
10-11 dicembre – A piedi lungo a valle del Simeto. Luoghi straordinari le Salinelle di Paternò, il Fiume Simeto nel passaggio di “Petralonga” e Monte Castellaccio, Centuripe borgo da urban trekking e poi il Castello di Carcaci ed infine il Ponte dei Saraceni sulle Forre laviche del Simeto. Info: 349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com.
11 dicembre – Monti di Calamina – Saranno protagoniste le vette del Palermitano per una giornata dedicata alle tante sezioni Cai presenti sul territorio. Un’occasione per fare trekking ma soprattutto per star bene e in allegria. Info: Giuseppe Geraci 3392009857.
18 dicembre – Natale al mulino o nella riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e grotta Mazzamuto – Quello del mulino di Caronia è un appuntamento diventato di culto. L’accoglienza del luogo trasforma questa giornata in una occasione per farsi gli auguri di natale in compagnia della natura. Info: info@inebrodi.it. 348 5431229.
Anche il Cai si mette in moto nello stesso giorno con un trekking nella riserva, in territorio palermitano, di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e grotta Mazzamuto: una grande area in cui radure si mischiano a pareti rocciose ed in cui il cammino non è mai uguale. Ultimo brindisi a Casa Javuti. Info: Giuseppe Geraci 3392009857.

Capodanno a suo di trekking, l’evento

L’evento di capodanno tuona ancora una volta sui Nebrodi e nei dintorni del borgo di Alcara Li Fusi. Un’occasione per stare in montagna e per scoprire il borgo che custodisce la grande colonia di grifoni siciliana ed anche il rit pagano più antico d’Italia: il Muzzuni. Info: 349 7362863, attiliocaldarera@gmail.com.

giovedì 1 dicembre 2016

DOMENICA 4DICEMBRE 2016 Sollazzi e Ville favolose tra parchi esotici e giardini del "Paradiso" - GIOVEDì 8 DICEMBRE 2016 Donne e Madonne del "Capo" - SABATO 10 DICEMBRE 2016 LE DIMORE DEL GENIO - DOMENICA 11 DICEMBRE 2016 LA SALA DEL CALENDARIO in San Domenico - DOMENICA 18 DICEMBRE 2016 BORGHI E PRESEPI DI NATALE -


PROGRAMMA APPUNTAMENTI  DICEMBRE 2016
***********************************************************************
Passeggiata in città - WALKING TOUR
DOMENICA 4DICEMBRE  2016
Sollazzi e Ville favolose
 tra  parchi  esotici e  giardini
del "Paradiso"
VISITA GUIDATA A VILLA AMALFITANO, VILLINO FLORIO, PALAZZO DELLA ZISA E CHIESA DELLA SS. TRINITA' DEI NORMANNI A PALERMO.
PARTENZA ORE 9:30,  ingresso VILLA MALFITANO, VIA DANTE 167
  Quota di partecipazione € 10,00 ( comprende organizzazione +guida autorizzata+ noleggio wispers oltre i 15 partecipanti).
L'iniziativa si effettuerà al raggiungimento di un gruppo minimo 15 partecipanti.
Per cause imprevedibili ed indipendenti dall'organizzazione  il percorso in programma potrebbe subire variazioni  e/o la visita a qualche sito potrebbe essere annullata  o variata con altro.
SOLO SU PRENOTAZIONE CHIAMANDO IL  3384512011 / 3387228775
***********************************************************************
Passeggiata in città - WALKING TOUR
GIOVEDì 8 DICEMBRE  2016
Donne e Madonne del "Capo"
VISITA GUIDATA LUNGO LE STRADE DELL'ANTICO QUARTIERE DEL MERCATO DEL "CAPO" RIEVOCANDO FIGURE DI DONNE, SACRE E PROFANE, PROTAGONISTE DEL RIONE  FRA CUI REGNA SOVRANA  L'IMMACOLATA CONCEZIONE.
PARTENZA ORE 9:30,  DA PORTA VICARI, VIA VOLTURNO
   Quota di partecipazione € 10,00 a ps. ( comprende organizzazione +guida autorizzata+ noleggio whispers oltre i 15 partecipanti + eventuale ingresso alla chiesa dell'Immacolata Concezione ). L'iniziativa si effettuerà al raggiungimento di un gruppo minimo 15 partecipanti.  
SOLO SU PRENOTAZIONE CHIAMANDO IL  3384512011 / 3387228775

***********************************************************************
Passeggiata in città - WALKING TOUR
SABATO 10 DICEMBRE  2016
LE DIMORE DEL GENIO
PERCORSO GUIDATO PER STRADE E PIAZZE, CHIESE E PALAZZI STORICI  ALLA RICERCA DELLE EFFIGI DEL GENIO DI PALERMO, SIMBOLO MITOLOGICO  TRA STORIA E LEGGENDA E GUSTOSO COFFEE BREAK A PALAZZO ISNELLO  CON I PADRONI DI CASA.    
PARTENZA ORE 9:30,  CHIESA DEL GESU' DI PIAZZA CASA PROFESSA,
   Quota di partecipazione € 15,00 a ps ( comprende organizzazione +guida autorizzata+ COFFEE BREAK + quota ingresso nei siti + noleggio whispers oltre i 20 partecipanti). L'iniziativa si effettuerà al raggiungimento di un gruppo minimo 15 partecipanti. 
SOLO SU PRENOTAZIONE CHIAMANDO IL  3384512011 / 3387228775
***********************************************************************
Ciclo Visite culturali guidate
DOMENICA 11 DICEMBRE  2016
LA SALA DEL CALENDARIO
in San Domenico
PERCORSO INTERAMENTE GUIDATO AL COMPLESSO DI SAN DOMENICO DI PALERMO CON VISITA AL CHIOSTRO, SALA SANTA BARBARA, SACRESTIA ED INFINE SALA DEL CALENDARIO CON LA "PORTA DEL TEMPO" ALL'INTERNO DEL CONVENTO DEI PADRI DOMENICANI.    
ALTRE DATE IN PROGRAMMA
DOMENICA 8  E  22  GENNAIO  2017
TURNI DI PARTENZA  ORE: 10,00 -ORE 11,30
 da dentro la CHIESA DI SAN DOMENICO,  PIAZZA SAN DOMENICO
   Quota di partecipazione:  € 6,00 a ps ( comprende visita guidata + quota mostre/eventi Sacra Predicazione).  
Visite  a gruppi di max di 25 persone per volta -TURNI DI PARTENZA  ORE: 10,00 -ORE 11,30.
 PRENOTAZIONI CHIAMANDO IL  3384512011 / 3387228775
***********************************************************************
Gita fuori porta - ESCURSIONE A CASTERLBUONO E TERMINI IMERESE
DOMENICA 18 DICEMBRE  2016
BORGHI E PRESEPI DI NATALE
VISITA AL BORGO ANTICO DI CASTELBUONO PER SCOPRIRE I SUOI MONUMENTI TRA CUI IL  CASTELLO/MUSEO DEI VENTIMIGLIA E RESPIRARE L'ARIA NATALIZIA E POI ALLA CITTADINA DI TERMINI IMERESE PER VISITARE IL PRESEPE VIVENTE ALLESTITO NEL CUORE DEL SUO CENTRO STORICO.

PARTENZA ORE 8:30 DA PIAZZALE GIOTTO.  
   Quota di partecipazione € 22,00 a ps.  ( la quota comprende: viaggio bus turistico A/R +organizzazione +guida autorizzata+  quota ingresso al Castello/Museo di Castelbuono) .
ALTRI COSTI  AGGIUNTIVI : Pranzo completo presso Agriturismo di Castelbuono - costo adulti €  18,00 a ps ( 1antipasto, 2 primi, 1 secondo con contorno, dolce tipico + acqua e vino)- costo bambini € 10,00 a ps. ( 1antipasto, 1 primo, 1 secondo con contorno, dolce + acqua) .
L'iniziativa si effettuerà al raggiungimento di un gruppo minimo 35 partecipanti. 
PRENOTAZIONE ENTRO IL 10 DICEMBRE CHIAMANDO
IL  3384512011 / 3387228775
***********************************************************************
Per INFORMAZIONI  e per PRENOTARE contattateci telefonicamente al 3384512011/3387228775  

FB: cultura Itinerars / GraziaMarinella
email  : segreteriavivipa@libero.it

Cordialmente, 
Grazia Bellardita
Presidente Associazione Turistico
Culturale Itiner'ars
PR

domenica 27 novembre 2016

LIBRI: La tua africa di Luca Goldoni - Rizzoli


FOTOGRAFIA: Album n.25 (040 scatti)














































INVITO ALLA LETTURA, "REGALO" LIBRI ***clicca qui per l'elenco completo***

A fuoco lento di Giuseppe Adesso - Ed Insieme
Berlusconi e gli anticorpi di Paolo Sylos Labini - Laterza 
Bush contro l'America di Molly Ivins & Lou Dubose - Piemme 
Chi è Tatiana di Gabriele Cirilli - Mondadori 

Curriculum di Luisa Adani - Etas 
Elementi di agricoltura di Corbellini e Boyer - Principato editore 
Fisiologia del gusto di Brillat-Savarin - Biblioteca Ideale Tascabile 
Grandi Compositori - Famiglia Cristiana 
I gironi infernali dell'Amazzonia di Fabrizio Carbone - Theoria 
I grandi scrittori e l'Unità - L'Unità 
I quaderni di Malcesine di Arturo Maria Licciardi 
I segreti di Word per Windows 95 - Jackson libri 

Il macellaio di Alina Reyes - Ugo Guanda Editore 
Il Maratoneta di William Goldman - OscarMondadori
Il ritorno del maiale di Tiziano Resca e Paolo Stefanato - Mondadori
Il successo aziendale: strumenti di valut. e programm. di M Puglisi
Il tema letterario di Ferracina e Russo - Editrice Il Girasole 
Incolla facile - Fai da te - Edibrico 
Ingegneria della felicità di Silvio Ceccato - Mondadori 
La tua Africa di Luca Goldoni - Rizzoli
Le cicale 2008 di Gino & Michele e Matteo Molinari - Kowalski 
L'esistenza e lo sviluppo dell'azienda di Marco Puglisi - Boemi
Magia al Bisturi di Paolo Turturro - Edizioni Librarie Siciliane
Manegement innovativo di Nicola Phillips - Jackson Libri 
Metropolis Milano nella tempesta italiana di G.Bocca - Mondadori 
My life di Bill Clynton - Mondadori 
Neppure un rigo in cronaca di Gino & Michele - Feltrinelli 
Pancreas di Giobbe Covatta - Salani Editore 
Pinocchio 2000 di Pina Lamberti Sorrentino e Nino Velotti - Fabbri 
SuSE LINUX 7.1 Configurazione e programmi - Linux 
Tradurre i cocci di Babele di Antonino Di Sparti - Compostampa 
triologia del Il Cretino  di Carlo Fruttero & Franco Lucentini 
Uno stagista alla macchina del caffè di Aldo Fontanarosa  
Vita e amori di una diavolessa di Fay Eldon – Feltrinelli
Windows 98: trucchi e segreti - Jackson libri 
Windows XP alla massima potenza - Mondadori 

sabato 26 novembre 2016

Dal 2 al 6 dicembre - Un week end di eventi organizzati in sinergia dalle realtà sociali presenti nel quartiere Ballarò di Palermo.


Un week end di eventi organizzati in sinergia dalle realtà sociali presenti nel quartiere. Dal 2 al 6 dicembre 2016
(Programma in via di definizione)

Ballarò Espò è una manifestazione che mette in mostra le risorse produttive dell’Albergheria.
L’idea nasce dal parroco di San Nicola di Bari, don Francesco Furnari, che ha convogliato attorno a sé un gruppo di persone operanti, a vario titolo, nel sociale e/o nel quartiere.

La manifestazione si ripete due volte l’anno durante le due ricorrenze religiose dedicate a San Nicolò 9 maggio e 6 dicembre.
Sono previsti: spettacoli, concerti, animazione, iniziative culturali, l’apertura al pubblico di cinque gioielli monumentali, visite guidate e itinerari.
Il tema della manifestazione è il dono. Tutti gli eventi organizzati per l’occasione devolveranno infatti parte dei ricavati ad alcune attività sociali che si svolgono nel quartiere.

"I gioielli di Ballarò" che si potranno visitare durante la manifestazione: Chiesa e Campanile di Santa Chiara, Chiesa del Carmine Maggiore, Chiesa, Cripta e Torre medievale di San Nicolò di Bari all’Albergheria, Oratorio del Carminello.

Entro il 30 novembre le iscrizioni per il Workshop sul Ritratto Fotografico - Africa e Danza che si terrà il 4 dicembre presso l’associazione Latidou di Palermo


Il 4 Dicembre dalle 16.00 alle 20.00, verrà realizzato un workshop sul ritratto fotografico.
Durante l’incontro si prenderanno in considerazioni alcune basi sulla composizione, verrano spiegate alcune tecniche, visionati degli esempi, etc.
Il workshop verrà condotto dal fotografo ritrattista Pietro Milici, con la collaborazione dell’associazione Latidou e Sicilia 360.
La giornata verrà sviluppata in questo modo:

16.00 - lezione teorica su tecniche fotografiche
17.45 - laboratorio fotografico con modelli
19.30 - discussione finale
20.00 - spiegazione delle regole per il concorso fotografico

I partecipanti devono assistere al workshop con la loro reflex e il flash. Il workshop verrà realizzato solo con un minimo di 12 partecipanti ,che dovranno prenotarsi attraverso la pagina ed i contatti dell’associazione Latidou.
Il costo per la partecipazione è di 50,00 euro e verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Le iscrizioni al workshop si chiuderanno il 30 Novembre.

Laureato in biologia marina a Palermo (Italia). Attraverso diversi lavori con una società italiana chiamata " Gruppo Digitale", ha avuto la possibilità di scoprire una grande gratificazione quando utilizza la macchina fotografica. Successivamente si laureò all'Università Elisava di Barcellona (Spagna) in "Fotografia e Disegno”. A Barcellona comincia a collaborare con il collettivo fotografico chiamato "Piel de Foto". Dopo varie esposizione collettive e singole nella città di Barcellona comincia a collaborare con Jordi Bernadó, un fotografo spagnolo che lavora nel campo di architettura ed arte. Successivamente comincia un percorso da freelance con alcune mostre tra Spagna e Italia e alcune commissioni e collaborazioni con il Comune di Barcellona (Spagna), Josep Molinas, Microsoft, Münchhausen, 15-L Films, Actar, CLAC, Fondazione Telecom Italia, etc… Un periodo pieno di grandi soddisfazioni, di crescita professioanle, nella creazione, nella pulizia e nella perfezione irraggiungibile. Un periodo che gli ha fatto amare la fotografia non soggetta a strutture di stile o confinate in se stessa. Ha imparato ad amare l'immagine, l'evocazione e la sublimazione della stessa. Ogni immagine costituisce un passo nella sua cultura e appartiene al suo bagaglio culturale e professionale: il quale vorrebbe condividere, criticare, demolire e migliorare.

Pietro Milici
www.pietromiliciphotography.com
www.behance.net/pietroph
www.500px.com/pietromiliciph
www.linkedin.com/in/pietromiliciph
www.instagram.com/pietromilici/

Centro Latidou (Latina Caterina Sacco - Doudou Diouf)
& Sicilia 360 (Lucina Marchese)
Via Isidoro La Lumia 98 - Palermo
latidoueventi@gmail.com
3471962290 - 3923003297

Confermare la partecipazione entro e non oltre il 30 novembre.

8-11 dicembre - Lipari e Vulcano in inverno


8-11 dicembre 2016

Lipari e Vulcano in inverno

di Luigia Di Gennaro e Giuseppe Ippolito

Le Isole Eolie in inverno, un viaggio fuori stagione. Le isole con pochi turisti, poche barche, senza bagnanti. Le isole quasi solo per noi. Il mare è sempre li, ma a dicembre distrae meno che in estate e lo si guarda con altri occhi. Un viaggio sui vulcani, lungo i sentieri inverditi della stagione umida ed un particolare interesse per l'archeologia.

Programma

Giovedì 8 dicembre: Partenza alle ore 8.30 da piazza Giotto con i mezzi propri e condivisi (chi preferisce anche con mezzi pubblici) per il porto di Milazzo. Imbarco su aliscafo per Lipari delle ore 12.15 e arrivo a sull'isola alle ore 13.30. Sistemazione, pranzo leggero ed escursione circa tre ore a Contrada Falcone e Monte Guardia m 369, anello sulla parte meridionale dell'isola di Lipari con vista su Vulcano. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

Scheda tecnica: lunghezza km7, dislivello m400 circa, natura del percorso sterrata, sentiero; ( un omino).

Venerdì 9 dicembre: Partenza in autobus per Quattropani ed escursione al Monte Pilato m475 per il sentiero che attraversa l'antica colata delle Rocche Rosse, datata tra l'VIII ed il VII secolo d.C., una delle più recenti dell'isola. Il Monte Pilato è il punto più alto dell'orlo del cratere da cui è fuoriuscita ed è costituito da bianchi depositi piroclastici di pomice. Nel pomeriggio, rientro albergo per la cena e il pernottamento.

Scheda tecnica: lunghezza km9 , dislivello complessivo circa m 500 in salita e m 700 in discesa , natura del percorso sterrata e sentiero; (due omini).

Sabato 10 dicembre: Dopo colazione, visita del museo archeologico di Lipari e partenza con aliscafo delle ore 11.40 per isola di Vulcano. Escursione al cratere e passeggiata lungo sentieri alle pendici del vulcano. Ritorno a Lipari con aliscafo delle ore 16.55 (arrivo 17.05). Cena e pernottamento.

Scheda tecnica escursione salita al cratere di Vulcano :lunghezza km6 circa, dislivello 400 m circa, natura del percorso sterrata e sentiero (uno/due omini).

Domenica 11 dicembre: partenza con autobus per località Quattropani ed escursione lungo il sentiero della costa occidentale: Terme di San Calogero e Piano Conte. Rientro a Lipari. Imbarco su aliscafo delle 17.35 per Milazzo dove si arriva alle 18.40 Rientro a Palermo in serata.

Scheda tecnica: lunghezza km 8 circa, dislivello m 500 circa in discesa e m 300 in salita. Natura del percorso sterrata e sentiero (uno/due omini).

Quota di partecipazione 230 € comprensive di quota Artemisia, servizio di mezza pensione (cena, pernottamento,prima colazione) presso albergo a Lipari (in camere doppie o triple), aliscafo A/R Milazzo- Lipari e A/R Lipari-Vulcano. La quota non comprende i pranzi al sacco, gli ingressi al museo archeologico e i biglietti dell’autobus a Lipari. Condivisione spese di viaggio (per chi fruisce di passaggio): € 20 (compresi i pedaggi autostradali). Per prenotazioni, entro martedì 22 novembre, versamento acconto di €50. Per informazioni telefonare a Luigia 3286655656.

Artemisia, società cooperativa a r.l. per il turismo sostenibile e l'educazione ambientale. Via Serradifalco, 119 - 90145 Palermo. Tel. 340/3380245 E-mail: artemisianet @ gmail.com www.artemisianet.it

10 dicembre - Fujifilm day da pin Mostra mappa Sicily Photo Via Alcide De Gasperi, 187, 90146 Palermo


no stop 9-19 , in prova tutte le ultime novità della Fujifilm , presenza personale FUJIFILM ITALIA , sala posa con modelle , accettazione prodotti da riparare .